Vino e distillati corsi Onav e Adid

Vino e distillati
corsi Onav e Adid

E’ sempre più vasto l’interesse per una cultura enogastronomica che aiuti a gustare il cibo, il vino, tutte le bevande, compresi i distillati, per cui si moltiplicano le iniziative a livello locale e provinciale per far conoscere i sistemi di produzione e per assaggi guidati.

La sezione bergamasca dell’Onav – Organizzazione nazionale Assaggiatori Vino – organizza in provincia un nuovo corso di primo livello aperto a tutti, anche ai principianti che si vogliono avvicinare per la prima volta all’affascinante mondo del vino. Dopo 18 lezioni dei due ore ciascuna è prevista la sessione d’esame con prova teorica e pratica di degustazione di cinque vini. Superato l’esame, ne consegue il rilascio della patente di «Assaggiatore di Vino». Il nuovo corso di Bergamo avrà inizio lunedì 3 aprile, alle 21, allo Star Hotel Cristallo Palace di Bergamo. Previste 18 lezioni, sempre di lunedì e giovedì. Le lezioni si terranno dalle ore 21 alle 23, con termine il 15 giugno. Complessivamente durante il corso saranno degustati 60 vini. La quota di partecipazione al corso è di 480 euro per i non soci, 385 euro per gli studenti under 23. La quota comprende l’iscrizione all’Onav, il testo didattico, valigetta con 6 bicchieri Iso, abbonamento alla rivista L’Assaggiatore e il libro Anniversario dell’associazione. Per informazioni e prenotazioni: delegato provinciale Onav Roberto Cerruti 347 .0023086; Chiara Tacconi 320.3458412; Simonetta Carminati 334. 6782033; [email protected]

Grappa, distillato tipico solo italiano

Grappa, distillato tipico solo italiano

Non meno attiva è la sezione provinciale dell’Adid (Associazione Degustatori Italiani Distillati). «Sempre con l’obiettivo di educare ad un consumo responsabile e al contempo fare della cultura sui distillati italiani e di tutto il mondo», afferma Marco Falconi, «governatore» di Adid Bergamo e titolare con il fratello Giorgio della Trattoria Falconi di Ponteranica. Bergamasco è anche il presidente nazionale di Adid, il sommelier Cristiano Comotti, residente a Nembro. «Abbiamo da poco avviato una nuova delegazione a Sondrio – afferma – e governatore è stato eletto Gianfranco Invitti dell’omonima distilleria».

La prima iniziativa lanciata da Falconi è dedicare l’ultimo martedì sera di ogni mese a una degustazione (gratuita per i soci Adid) di 4 distillati, di cui due saranno sempre Grappe, il grande distillato solo italiano, a cui verranno messi a confronto altri due distillati. Il primo appuntamento sarà martedì 28 febbraio con «la Grappa incontra il Bourbon», quindi martedì 28 marzo «la Grappa incontra l’Armagnac», mercoledì 30 maggio la Grappa incontrerà il Calvados. Martedì 27 giugno l’Adid incontrerà uno dei più noti barman italiani, per conoscere nuovi spettacolari drink. In programma per martedì 25 luglio è la cena con un produttore, martedì 29 agosto la Grappa incontrerà l’Whisky. Per gli iscritti all’Adid gli incontri saranno gratuiti. Costo 15 euro per gli altri. Il tesseramento a Adid per il 2017 è ancora aperto. Il costo è di soli 30 euro. Due le possibilità: versando la quota direttamente presso la sede Adid alla Trattoria Falconi di Ponteranica oppure tramite bonifico bancario intestato a Falconi Marco e Comotti Cristiano tramite l’Iban IT78W0301503200000005610736, specificando la causale «Associazione Adid 2017».


© RIPRODUZIONE RISERVATA