Cena di beneficenza per don Giò Il ricavato andrà alla missione in Bolivia
Don Giovanni Algeri

Cena di beneficenza per don Giò
Il ricavato andrà alla missione in Bolivia

«Buena suerte». A Brusaporto non hanno dimenticato l’ex curato don Giovanni Algeri, che tra pochi giorni partirà come missionario a La Paz, in Bolivia.

Lunedì sera, 17 ottobre, si terrà una cena di saluto per ringraziare Don Giò e per sostenere concretamente la sua missione. Il ritrovo è fissato alle 19.45 al centro polivalente di Brusaporto, in via Roccolo. All’ingresso ci sarà un grande scatolone dove i partecipanti possono lasciare un pensiero, un ricordo o semplicemente una frase. L’intero ricavato della serata andrà alla missione in cui don Giovanni Algeri presterà il suo servizio. Don Giovanni è originario di Torre Boldone ed è stato ordinato sacerdote nel 1999, anno in cui è stato nominato curato a Brusaporto dove ha operato sino a otto anni fa. Da lì si è trasferito in alta Valle Brembana. A fine settembre ha salutato tutte le persone che ha conosciuto in questi anni con una messa a Piazza Brembana. Ai giovani ha donato un pallone da calcio: «Ci siamo spesso incontrati così, giocando a calcio, e questo è il ricordo che voglio lasciarvi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA