Fugge all’alt, inseguito e arrestato con arnesi da scasso e hashish
Controlli notturni dei carabinieri

Fugge all’alt, inseguito e arrestato
con arnesi da scasso e hashish

Dalmine, 35enne arrestato dai carabinieri nella serata di lunedì 28 settembre.

Nella serata di lunedì, i carabinieri del Comando di Dalmine hanno arrestato un 35enne che, all’alt impostogli dagli uomini dell’Arma in via Tre Venezie, è fuggito a bordo della sua Fiat Punto. Ne è quindi scaturito un inseguimento durante il quale, in un primo momento, la vettura in fuga è riuscita a dileguarsi tra le vie della città. Con altri equipaggi giunti in zona, le ricerche hanno consentito di individuare conducente, un disoccupato residente in Dalmine già noto alle forze dell’ordine che, abbandonata l’auto in un parcheggio di via Pacem in Terris, ha cercato di allontanarsi dalla zona con la sua convivente. Riconosciuto, è stato subito fermato dagli stessi militari che gli avevano imposto l’alt e perquisito. I carabinieri hanno trovato arnesi e materiali da scasso, oltre a circa otto grammi di hashish, suddivisa in tre porzioni, e materiale per il confezionamento. Vano il tentativo di divincolarsi e minacciare i militari operanti che, dichiaratolo in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e minaccia a pubblico ufficiale, lo hanno collocato agli arresti domiciliari in attesa del processo in programma per oggi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA