Infortunio in azienda a Levate Operaia ferita a una mano

Infortunio in azienda a Levate
Operaia ferita a una mano

Nella mattinata del 23 settembre una lavoratrice ha riportato la sub amputazione di un dito della mano destra. Prognosi di 25 giorni.

Infortunio sul lavoro nella mattinata di mercoledì a Levate. Verso le 11,30 in via Selene, alla ditta Cominter che si occupa di raddrizzatura, piegatura e taglio di tubi in rame per impianti di riscaldamento/raffrescamento, una lavoratrice di 43 anni di nazionalità marocchina è rimasta ferita ad una mano. Secondo una prima ricostruzione di Ats, durante la fase di attrezzaggio di una macchina raddrizza-tubi datata 1989 la lavoratrice ha riportato la sub amputazione di un dito della mano destra. Le cause sono ancora in corso di accertamento da parte dei tecnici dell’Ats. La donna è stata curata al pronto soccorso dell’ospedale Papa Giovanni e dimessa con una prognosi di 25 giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA