La Cavalcata di primavera Domenica si parte da Stezzano

La Cavalcata di primavera
Domenica si parte da Stezzano

Una lunga fila di motociclette di ogni genere partirà domenica mattina dal centro commerciale Le Due Torri in direzione delle valli bergamasche e dei laghi. Torna l’appuntamento, tanto atteso dagli appassionati, con la Cavalcata Stradale di primavera, organizzata dal Moto Club Bergamo in collaborazione con lo shopping center di Stezzano.

L’appuntamento è domenica 15 aprile e sono diversi anni ormai che «Le Due Torri» offrono ai partecipanti un punto di appoggio, sia per la partenza che per l’arrivo, con tanto di pranzo nel centro. La Cavalcata, oltre a rappresentare una bella occasione per socializzare e per godersi una gita in sella alla propria motocicletta, permette di scovare scorci incantevoli della nostra provincia, spesso sconosciuti al grande pubblico perché si trovano su itinerari poco battuti.

Due gli itinerari proposti: uno di 160 chilometri e l’altro, riservato alle moto d’epoca o a coloro che preferiscono affrontare un percorso più corto, di 100 chilometri.

Domenica mattina si parte alle 10 dal parcheggio del centro commerciale “Le Due Torri”: si imboccherà la Dalmine-Villa D’Almè per raggingere la strada provinciale 470 per la Valle Brembana e si toccheranno Botta di Sedrina, Sedrina, Zogno e San Pellegrino Terme, dove si imboccherà la strada per Dossena, Valpiana, Oltre il Colle e Zambla Alta. Da qui si imbocca la strada che collega la Valle Brembana alla Valle Seriana e si arriva a Oneta, Ponte Nossa, Casnigo e Leffe, dove ad attendere i centauri ci sarà un punto ristoro dove verranno offerte bevande calde. Si riparte poi in direzione lago d’Endine: si passa per Peia e si imbocca una strada privata, normalmente chiusa al traffico, che il proprietario aprirà appositamente per la Cavalcata e per permettere ai partecipanti di ammirare lo splendido panorama che si gode percorrendo questo tratto di strada. Giunti a Ranzanico, si prosegue per Endine, Solto Collina, Riva di Solto, Portirone, Parzanica, Vigolo, Tavernola, Predore, Sarnico, Credaro, Tagliuno, Grumello, Telgate, Bagnatica, Brusaporto, Seriate e di nuovo Stezzano.

Ci sono due percorsi più brevi: uno che da Vertova arriva ad Albino, Nembro, Alzano Lombardo, Bergamo e Stezzano, mentre il secondo da Ranzanico passa per Casazza e Trescore.

L’arrivo è previsto al parcheggio de Le Due Torri all’ora di pranzo. Per i motociclisti che lo desiderano, lo shopping center offre la possibilità di un pranzo ad un prezzo speciale in diversi ristoranti del centro, dove chiudere l’avventura della Cavalcata 2018 in compagnia, assaporando del buon cibo. Tutti i partecipanti verranno omaggiati con dei gadget.

Per poter partecipare alla Cavalcata è necessario iscriversi scaricando il modulo sul sito del Moto Club Bergamo o all’Infopoint del centro commerciale Le Due Torri.

Gli organizzatori ricordano che la Cavalcata di Primavera «è una passeggiata, una gita in compagnia e raccomandano quindi di rispettare i limiti di velocità e le regole del codice della strada. Alla manifestazione possono prendere parte motociclette di ogni tipo, basta che siano in regola con l’assicurazione e la documentazione per la circolazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA