L’auto si ribalta e finisce nella scarpata Schianto a Zanica, salvi per un soffio

L’auto si ribalta e finisce nella scarpata
Schianto a Zanica, salvi per un soffio

È stata probabilmente un’inversione azzardata la causa dell’incidente che si è verificato nel tardo pomeriggio di mercoledì 28 agosto a Zanica e che ha visto scontrarsi due auto, una delle quali si è ribaltata in una scarpata.

Ad essere rimasti feriti, fortunatamente in modo non greve, i due guidatori: una donna di 38 anni originaria del Bangladesh, residente a Zanica, e un uomo di 49 anni, italiano, residente a Gorlago, entrambi trasportati in ospedale.

Lo schianto si è verificato poco prima delle 18 lungo la trafficata ex statale 591 bis (Nuova Cremasca), a poche centinaia di metri dalla rampa di uscita per la frazione Padergnone. L’impatto è stato violentissimo al punto che la Citroen, dopo aver centrato la parte posteriore sinistra della Mercedes, ha sbandato andando a finire la sua corsa nella scarpata a lato della carreggiata: un volo di circa tre metri a seguito del quale si è capottata sulla stradina campestre che scorre sotto la massicciata, mentre una ruota e parte dell’asse anteriore si è staccato rimanendo sull’asfalto.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 29 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA