Luca e Matteo, un mese dopo la tragedia Una Messa in ricordo in Borgo Palazzo
Luca Carissimi, 21 anni, e Matteo Ferrari, 18 anni

Luca e Matteo, un mese dopo la tragedia
Una Messa in ricordo in Borgo Palazzo

La comunità mercoledì 4 settembre nella chiesina dell’oratorio si stringerà ancora attorno alle famiglie dei due ragazzi.

A un mese dalla morte di Luca Carissimi, 21 anni, e di Matteo Ferrari, 18 anni, mercoledì sera 4 settembre alle 19 sarà celebrata una Messa in loro ricordo nella chiesina dell’oratorio di Borgo Palazzo. A seguire, ci sarà una cena e un momento di condivisione in oratorio.

Dopo lo choc, l’incredulità, la tristezza e la rabbia, il quartiere vuole mantenere vivo il ricordo dei due ragazzi morti la notte fra il 3 e il 4 agosto ad Azzano San Paolo, investiti dalla Mini di Matteo Scapin, 33 anni, di Curno, dopo una lite scoppiata alla discoteca Setai di Orio al Serio.

I due ragazzi erano amati e conosciuti nel borgo, profondamente toccato da questa tragedia. E mercoledì sera tutta la comunità di Borgo Palazzo si stringerà ancora attorno alle famiglie dei due giovani. Saranno presenti anche dirigenti, allenatori e compagni dell’Unione sportiva Olimpia, la squadra di calcio del quartiere, dove giocavano Luca e Matteo. E poi ci saranno gli amici del quartiere e non solo.

Anche l’Istituto Galli, la scuola che aveva frequentato Matteo (che si era diplomato proprio quest’anno) vuole ricordare in maniera concreta il giovane. Già il 7 agosto scorso il dirigente scolastico Leonardo Russo aveva espresso il desiderio di intitolare a lui la palestra o un laboratorio della scuola. Nel frattempo Russo ha passato il testimone a Brizio Campanelli, nuovo dirigente scolastico del Galli dal primo settembre, che ribadisce la medesima intenzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA