Martello e pistola per rapinare le poste Momenti di paura nell’ufficio di Albano

Martello e pistola per rapinare le poste
Momenti di paura nell’ufficio di Albano

Paura ad Albano all’ufficio postale di via Dante Alighieri dove dei rapinatori armati hanno fatto irruzione.

Il colpo lunedì 2 maggio poco dopo le 10.30: due uomini con i volti coperti dal casco sono entrati impugnando una pistola e un martello. E proprio con un martello hanno rotto il vetro dello sportello dove c’erano i dipendenti dell’ufficio postale.

Minacciato il cassiere, quest’ultimo non si è fatto spaventare: l’uomo ha imbracciato una sedia e ha cercato di mettere in fuga il malvivente, che è riuscito comunque ad arraffare alcune banconote prima di scappare insieme al «collega» che, con un pistola puntata verso la clientela, minacciava per lo più donne anziane.

Ancora da quantificare il bottino, sul posto sono giunti i carabinieri ora alla ricerca della coppia di malviventi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA