Mediaworld, per 500 lavoratori
trasferimento da Curno in Brianza

Lunedì 11 giugno nuovo tentativo di accordo tra azienda e sindacati sulle modalità di trasferimento di 500 lavoratori dalla sede di Curno a Verano Brianza.

Mediaworld, per 500 lavoratori     trasferimento da Curno in Brianza
La sede di Mediamarket a Curno

Saranno circa 500 i lavoratori che dai prossimi giorni dovranno percorrere quotidianamente i 100 chilometri complessivi (tra andata e ritorno) che separano Curno da Verano Brianza, dove si insedierà la prossima sede amministrativa di Mediamarket/Mediaworld. I sindacati di categoria, Filcams- Cgil e Fisascat-Cisl, incontreranno lunedì 11 giugno i rappresentanti dell’azienda. La notizia dello spostamento del personale delle sedi di via Fermi e di via Lega Lombarda a Curno era piombata sui lavoratori, inaspettata, a metà febbraio.

«Ci aspettano di uscire dal confronto di lunedì con un accordo che risponda alle istanze dei lavoratori che dal trasferimento subiranno un disagio notevole» hanno commentato i rappresentanti delle varie sigle sindacali. «Sarà fondamentale che l’azienda recepisca le nostre proposte in materia di smart working, flessibilità in ingresso e uscita, sostegno in materia di conciliazione vita privata e lavoro, il tutto in funzione del fatto che riteniamo necessario vengano limitati i disservizi per madri e lavoratori part time che da un giorno all’altro si troveranno a dover percorrere più di 100 chilometri a fronte di un reddito non sicuramente elevato».

«Altrettanto importante» proseguono i sindacalisti, «sarà rispondere alle problematiche di lavoratori e lavoratrici che in Brianza non riusciranno ad arrivare. Fino a ora l’azienda non ha, purtroppo, mostrato la volontà di sostenere l’esodo di queste persone: ci aspettiamo che lunedì si verifichi un’apertura anche su questo punto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA