Orio, 45 mila euro nel bagaglio a mano Denaro non dichiarato per un libanese

Orio, 45 mila euro nel bagaglio a mano
Denaro non dichiarato per un libanese

Una somma di denaro non dichiarato per un importo complessivo di 45.500 euro. A scoprire la cifra i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo in servizio a Orio al Serio nel corso dell’attività di contrasto agli illeciti valutari con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza.

Il denaro è stato rinvenuto nel bagaglio a mano di un passeggero di nazionalità libanese, residente in Germania in arrivo da Berlino. «Nel rispetto della normativa valutaria, che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro contante pari o superiori a 10.000 euro, si è provveduto ad applicare la sanzione del 15%, dell’eccedenza per un totale di 5.325 euro essendosi avvalsa, la parte, dell’istituto dell’oblazione con pagamento immediato» spiegano dagli uffici delle Dogane.


© RIPRODUZIONE RISERVATA