Ryanair e bagagli a mano Giro di vite, ma solo da gennaio

Ryanair e bagagli a mano
Giro di vite, ma solo da gennaio

Se ne riparla dopo Natale. L’obiettivo degli irlandesi è ridurne la presenza a bordo e incassare di più con quelli imbarcati.

Ryanair ha annunciato oggi che posticiperà al 15 gennaio 2018 l’entrata in vigore della nuova policy relativa ai bagagli a mano per concedere ai clienti ulteriore tempo per adeguarsi ai cambiamenti, in particolare durante l’intenso periodo natalizio. La nuova policy Ryanair relativa ai bagagli a mano include una riduzione delle tariffe per i bagagli registrati (da 35 a 25 euro) per incoraggiare un numero maggiore di clienti ad acquistare il bagaglio registrato e ridurre il volume dei bagagli a mano.

Ryanair ha annunciato le seguenti modifiche alla policy relativa ai bagagli su tutti i voli:

Dal 6 settembre 2017:

•La tariffa per acquistare un bagaglio registrato è stata ridotta da €35 a €25 per tutti i bagagli

•Il peso consentito del bagaglio registrato è stato aumentato da 15kg a 20kg per tutti i bagagli

Dal 15 gennaio 2018:

• Solamente i clienti che hanno acquistato l’Imbarco Prioritario (tra cui le tariffe Plus, Flexi Plus e Family Plus) potranno imbarcare due bagagli a mano in cabina.

•Tutti gli altri clienti (ad esempio quelli senza Imbarco prioritario) potranno trasportare in cabina il bagaglio a mano più piccolo mentre il più grande (trolley con ruote) sarà collocato gratuitamente in stiva al gate d’imbarco.

Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair, ha affermato: «Abbiamo posticipato al 15 gennaio 2018 l’entrata in vigore della nostra nuova policy sul bagaglio a mano per permettere ai nostri clienti di familiarizzare meglio con le modifiche che saranno apportate. A partire da gennaio, i clienti che non hanno acquistato l’Imbarco prioritario potranno trasportare un solo bagaglio a mano piccolo, (il bagaglio a ruote più grande sarà collocato in stiva gratuitamente al gate d’imbarco) accelerando così le procedure di imbarco ed eliminando i ritardi dei voli. Abbiamo già introdotto la prima fase della nuova policy bagagli che offre ai nostri clienti tariffe più basse per il bagaglio registrato, aumentandone del 33% il peso consentito. In questo modo si ridurrà il numero dei passeggeri che si presenterà al gate d’imbarco con due bagagli a mano, causa di ritardo dei voli. La nuova policy bagagli sarà attuata per tutti i viaggi a partire dal 15 gennaio 2018 e speriamo che i nostri clienti siano soddisfatti dal risparmio che porterà la nostra nuova politica bagagli semplificata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA