Atti persecutori verso la ex moglie E le manda pure le pizze a casa

Atti persecutori verso la ex moglie
E le manda pure le pizze a casa

Invia alla ex moglie regali e pizze, molte pizze, a domicilio. Ma quello che compie risulta essere un atto ossessivo e vietato considerando che l’uomo è domiciliari ai per atti persecutori verso l’ex moglie

Una serata sui generis quella dei carabinieri di Calusco d’Adda che sabato 5 maggio hanno arrestato un 46enne del luogo, già ai domiciliari per atti persecutori verso l’ex moglie. Nello specifico il reo, oltre a telefonare reiteratamente alla ex moglie, inviava presso il domicilio della donna e dei relativi congiunti, residenti nella Bergamasca e pure in Calabria, oggetti di vario tipo acquistati in diversi esercizi commerciali, tra cui un cospicuo quantitativo di pizze. L’uomo è stato arrestato nella serata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA