Brucia delle sterpaglie a Suisio Ustioni alle gambe: grave un 80enne
Il campo di granoturco bruciato a Suisio: grave un anziano del posto

Brucia delle sterpaglie a Suisio
Ustioni alle gambe: grave un 80enne

Stava bruciando delle sterpaglie in località Castelletto quando è stato travolto dalle fiamme: trasportato al Papa Giovanni XXIII in gravi condizioni.

Ha riportato gravi ustioni alle gambe un uomo di 80 anni che nel primo pomeriggio di sabato 13 ottobre è rimasto ferito a Suisio. L’anziano stava bruciando alcune sterpaglie in un campo in località Castelletto di Suisio, vicino alla chiesa di San Lorenzo, quando è rimasto sopraffatto dalle fiamme. L’incendio si è propagato velocemente dal secchio di plastica in cui l’uomo, che presta saltuariamente servizio volontario per la comunità locale, aveva riposto delle foglie secche al campo di granoturco circostante radendo al suolo circa 400 metri quadri di terreno agricolo. Ancora da chiarire che cosa esattamente sia accaduto: intorno alle 14 però alcuni passanti hanno lanciato l’allarme e sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco volontari di Madone, l’automedica di Capriate, la Croce azzurra di Trezzo d’Adda e i Carabinieri di Capriate per un sopralluogo. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA