Condanna e multa da 12mila euro  Spacciatore 39enne ai domiciliari

Condanna e multa da 12mila euro
Spacciatore 39enne ai domiciliari

Era stato arrestato nel 2017 in flagranza di reato, oggi la condanna definitiva.

Era stato arrestato lo scorso aprile 2017 mentre stava per ricevere una partita di cocaina proveniente, tramite frontiera aerea, dall’aeroporto di Malpensa, l’italiano 39enne residente in provincia di Bergamo e già noto alle Forze dell’Ordine. A seguito del relativo arresto in flagranza di reato, avvenuto insieme ad un cittadino straniero proveniente dal Paraguay e che appunto trasportava lo stupefacente, alcuni kg di cocaina, all’interno di un doppio fondo della propria valigia, il 39enne ha patteggiato una pena di 4 anni di reclusione davanti al Tribunale di Busto Arsizio.

Dopo il recente passaggio in giudicato della sentenza di condanna i carabinieri della Stazione di Capriate S. Gervasio hanno dato esecuzione ad un ordine di detenzione domiciliare nei confronti dell’italiano. Dopo le formalità di rito, i militari dell’Arma hanno quindi ristretto nel proprio domicilio il 39enne, che dovrà espiare un residuo pena di oltre 3 anni di reclusione, oltre a pagare euro 12.000 di multa. Si è quindi definitivamente conclusa la vicenda giudiziaria in questione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA