Lo incontra per comprare un collier  Ma col taser lo rapina: 18enne arrestato

Lo incontra per comprare un collier
Ma col taser lo rapina: 18enne arrestato

Ha conosciuto la sua vittima on line, tramite un sito per la vendita di diversi prodotti tra privati, in questo caso un collier d’oro. Così un ragazzo, che il 4 aprile scorso aveva 17 anni mentre nel frattempo è diventato maggiorenne, ha dato appuntamento al venditore, un cinquantasettenne di Lecco.

Al momento dello scambio, però, il ragazzino ha estratto un taser, un dissuasore elettrico che emette scariche non letali, in uso a diverse forze di polizia nel mondo, e ha colpito il venditore, strappandogli di mano il collier. A distanza di meno di un mese, i carabinieri della stazione di Calusco sono risaliti al presunto autore della rapina, appunto il ragazzino che ha recentemente compiuto 18 anni.

Così martedì i militari dell’Arma si sono presentati all’abitazione per una perquisizione e hanno trovato il taser – sequestrato – e il collier d’oro – restituito al proprietario, e sono scattate le manette ai polsi del ragazzo, accompagnato in una comunità protetta del Bresciano.

A lui i carabinieri sono risaliti grazie alla descrizione fornita dalla vittima, che non ha riportato ferite nell’aggressione, e alla visione delle riprese di alcune telecamere della zona. Il colpo – che i militari ritengono essere stato premeditato, visto appunto che il ragazzino aveva con sé il taser – era avvenuto in centro a Calusco. Dopo l’aggressione, la vittima aveva subito avvisato i carabinieri al 112. Il giovane arrestato e affidato alla comunità era tra l’altro già noto alle forze dell’ordine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA