Mamma in arresto cardiaco al campo Rianimata da un allenatore a Medolago

Mamma in arresto cardiaco al campo
Rianimata da un allenatore a Medolago

Quarantenne di Carvico aveva accompagnato il figlio alla scuola calcio, è svenuta negli spogliatoi.

Si è sentita male negli spogliatoi del centro sportivo di Medolago ed è stata soccorsa da un allenatore e due genitori che sono riusciti a rianimarla. Una mamma di 40 anni di Carvico ieri sera è stata ricoverata all’ospedale Papa Giovanni XXIII in gravi condizioni, ma fondamentale è stato l’aiuto di quelle tre persone. «Speriamo di essere riusciti a salvarle la vita – è il pensiero di Fabio Medolago, allenatore dei Pulcini, poco dopo l’accaduto –. Abbiamo fatto tutto il possibile per soccorrerla, adesso spetta ai medici».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 23 ottobre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA