Ponte San Pietro e Zingonia Visite e consulti gratuiti per le donne

Ponte San Pietro e Zingonia
Visite e consulti gratuiti per le donne

I Policlinici premiati con «Bollini rosa» aprono le porte alla popolazione femminile dal 22 al 28 aprile.

Porte aperte ai Policlinici di Ponte San Pietro e di Zingonia, così come in oltre 170 ospedali italiani a misura di donna, che offriranno gratuitamente alla popolazione femminile visite e consulti clinici, diagnostici e informativi. Dal 22 al 28 aprile, nelle strutture premiate con i «Bollini rosa» dell’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda), è in programma la «(H)Open Week» promossa da Onda per celebrare la prima Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, istituita dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e fissata per venerdì. Sul sito www.bollinirosa.it sono disponibili l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione.

Anche il Policlinico di Ponte San Pietro, ospedale premiato con due «Bollini rosa», aderisce a «(H)Open Week» proponendo una serie di interessanti iniziative gratuite in ambito ginecologico e nutrizionale. Il 27 aprile consulenze ginecologiche per dolore pelvico (dalle 9,30 alle 11,30, prenotazione obbligatoria al numero 035.604361). Il 28 aprile ci sarà l’iniziativa «Nutrire il pianeta donna»: dalle 10,30 alle 16,30, dieci specialisti (nutrizionisti, internisti, dietisti, psicologi) dell’équipe dell’Unità di Cura per i disturbi dell’alimentazione saranno a disposizione delle pazienti per offrire consigli e suggerimenti su tanti temi legati all’alimentazione: gravidanza, menopausa e osteoporosi, bevande, intolleranze e allergie. Non serve la prenotazione.

Al Policlinico San Marco di Zingonia, anch’esso premiato con due «Bollini rosa», i riflettori saranno invece puntati sulla prevenzione cardiovascolare, sulla preservazione della fertilità e procreazione medicalmente assistita e sulla forma fisica. Le iniziative saranno tutte gratuite. Si inizierà il 21 aprile con consulenze cardiologiche con elettrocardiogramma per valutazione del rischio cardiovascolare in menopausa (dalle 9 alle 11 - prenotazione obbligatoria al numero 035.886435 dalle 11 alle 14). Il 22 e 23 aprile ci si potrà sottoporre al test per la valutazione della riserva ovarica (dalle 9 alle 13 - prenotazione obbligatoria al numero 035.886435 dalle 11 alle 14, a disposizione ci sono 30 posti). Il 26 aprile sarà dedicato all’impedenziometria per la valutazione della composizione corporea, ovvero massa grassa, massa magra, acqua totale (dalle 14,30 alle 16,30 - prenotazione obbligatoria al numero 035.886435 dalle 11 alle 14).


© RIPRODUZIONE RISERVATA