Rifiuti abbandonati nel Brembo - Foto Strade, battaglia contro gli incivili - Video
Immondizia e scarti gettati nella zona del Brembo, nel territorio di Brembate

Rifiuti abbandonati nel Brembo - Foto
Strade, battaglia contro gli incivili - Video

Decine di interventi per recuperare scarti e macerie buttate nel verde lungo il fiume. Un impegno costante per i Comuni e le guardie ecologiche e un costo non indifferente per le casse pubbliche.

Quanto costa l’inciviltà? Una risposta la possono dare i Comuni del parco del Brembo che sono alle prese con una estenuante battaglia contro i rifiuti abbandonati da ignoti. Lungo le strade di campagna e soprattutto nei pressi delle sponde del fiume vengono gettati sacchi di immondizia, scarti di cantiere, vecchi mobili ed elettrodomestici guasti. A Bonate Sotto tra i cespugli spuntano sacchetti di spazzatura, a Filago cucine demolite e a Brembate la carcassa di un’auto bruciata.

I sindaci e le guardie ecologiche volontarie sono stati impegnati in decine di interventi dall’inizio dell’anno. Anche la Provincia è in prima linea nella raccolta dei rifiuti lasciati lungo le strade. Un impegno che l’anno scorso è costato almeno 100 mila euro. «Le esigenze sarebbero molto superiori - sottolineano dal settore Viabilità dell’ente -. Si è fatto il possibile per rimediare alle situazioni più critiche, ricorrendo anche alle economie che si era riusciti a ricavare a fine anno». Soldi che magari avrebbero potuto contribuire a tappare qualche buca in più.

Le foto di questo servizio sono di Yuri Colleoni

Le foto di questo servizio sono di Yuri Colleoni

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 22 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA