Renault, dal 2011
ecco l'auto elettrica

Renault, dal 2011 ecco l'auto elettrica

Si è conclusa venerdì 13 novembre a Roma la tappa italiana di un roadshow con il quale Renault sta presentando nei principali Paesi europei la propria scelta di mobilità del prossimo futuro, cioè lo sviluppo dei veicoli elettrici. Il roadshow «Renault Zero Emission» si è già svolto in Francia, Germania, Spagna, Gran Bretagna e, dopo la tappa in Italia, raggiungerà il Portogallo, per concludersi a dicembre a Copenaghen, in Danimarca, in occasione del COP15, summit sul clima che vedrà i governi dei principali Paesi mondiali impegnati a condividere il percorso verso la riduzione dell’inquinamento atmosferico.

Per la tappa italiana, Renault ha scelto di svolgere il roadshow a Roma, città, la cui amministrazione comunale si propone piani di sviluppo della mobilità elettrica a tutela del patrimonio artistico e ambientale. Nell’arco della settimana dal 9 al 13 novembre, il roadshow «Renault Zero Emission» ha dato l’opportunità a un pubblico selezionato di addetti ai lavori (noleggiatori, grandi aziende, giornalisti, compagnie energetiche, soggetti impegnati nella mobilità e nello sviluppo sostenibile) di approfondire l’argomento della mobilità 100% elettrica, la soluzione più efficace, in virtù delle sue zero emissioni, per il rispetto dell’ambiente.

È stata, inoltre, l’occasione per provare per le strade capitoline Renault Kangoo be bop Z.E., un prototipo di veicolo elettrico, vivendo, in tal modo, l'esperienza del nuovo stile di guida rappresentato dai veicoli elettrici: silenziosità di funzionamento del motore, coppia massima sviluppata istantaneamente e linearità dell'accelerazione.

A partire dal 2011, Renault introdurrà sul mercato una gamma completa di veicoli elettrici (contraddistinti dalla firma Z.E., cioè Zero Emissioni), dotati di una tecnologia di batterie agli ioni di litio all’avanguardia e destinati ad una diffusione di massa, opportuna per consentire progressi ambientali decisivi.

La gamma sarà costituita da 4 modelli: il piccolo veicolo urbano Twizy Z.E., la berlina compatta Zoe Z.E., la berlina familiare Fluence Z.E. e la furgonetta Kangoo Z.E. L’offerta Renault Z.E. sarà supportata da un modello economico innovativo, grazie al quale il costo di un veicolo elettrico sarà in linea con quello di un veicolo a motore termico, rappresentando così una soluzione d’acquisto conveniente ed accessibile.

Il roadshow Renault Zero Emission ha consentito, in conclusione, di condividere l’urgenza di una svolta radicale nella mobilità a favore di soluzioni tecnologiche a zero emissioni, nonché l’importanza dello sviluppo delle infrastrutture di ricarica necessarie a tale mobilità elettrica, e di politiche nazionali e locali a supporto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA