Domenica 23 Gennaio 2011

Renault rinnova
la gamma Scenic

Commercializzata in questi giorni, la nuova gamma di XMod e Scenic, modello dell'anno 2011, si articola su tre livelli di equipaggiamento: attractive (che manda in soffitta il precedente confort), dynamique e luxe. Il design interno è stato rinnovato mentre l'intera flotta si dimostra particolarmente rispettosa dell'ambiente, riducendo le emissioni di Co2 ad appena 128 grammi per chilometro con la motorizzazione diesel 1.5 da 110 cv.

Lanciate nel 2009, XMod e Scénic 7 posti hanno concluso l'anno 2010 con un bilancio commerciale estremamente positivo, attestandosi come leader della loro categoria, con ben 18.000 unità immatricolate. Scénic, la prima monovolume compatta Renault che ha innovato il mercato europeo fin dal suo debutto nel 1996, festeggia quest'anno i suoi 15 anni e, già dallo scorso dicembre, ha superato i 4 milioni di vetture prodotte nello stabilimento francese di Douai.

Ma ora Renault fa un ulteriore salto di qualità. In particolare, la versione Attractive coniuga una proposta economica estremamente interessante ad un ricco contenuto di prodotto. Il design interno è rinnovato e l'esterno si contraddistingue per il look ricercato dei cerchi Flexwheels da 16 pollici. In opzione, è disponibile il Pack visibilità, composto dal navigatore integrato TomTom Live 2.0 interfacciato con l'assistenza al parcheggio anteriore e posteriore dotato di telecamera. Il tutto a un prezzo molto contenuto per sistemi di questo tipo: 600 euro, Iva inclusa.

La versione Dynamique, il cuore della gamma XMod e Scénic MY 2011, beneficia anch'essa di nuovi interni dove spicca l'innovativo trattamento antimacchia in teflon delle sellerie in Tep e tessuto oltre al navigatore Tom Tom, La nuova gamma XMod e Scénic eredita, inoltre, dalle precedenti versioni le carte vincenti della spaziosità e della confortevolezza. In particolare, il volume di vani portaoggetti nell'abitacolo di Scénic, si conferma da primato assoluto con ben 72 litri distribuiti in 40 vani (di cui 8,4 litri nella sola consolle centrale scorrevole).

Comoda ed ergonomica, Scénic offre ai passeggeri ampio spazio alle ginocchia in seconda fila e non lo sacrifica nemmeno nella terza. Nata con un ricco equipaggiamento di serie, la gamma propone, in opzione, diverse dotazioni tra cui il sistema audio hi-fi «Bose Sound System» sviluppato in sinergia con Bose.

Infine, la gamma XMod e Scenic evolve ulteriormente in termini di performace ecologiche: come detto, le emissioni del propulsore 1.5 dCi da 110cv sono, infatti, contenute ad appena 128g/km di Co2 e, nel quadro strumenti, tra le nuove personalizzazioni disponibili, è presente l'utile funzione di assistenza alla guida ecologica («Gear shift indicator»). I prezzi sono compresi tra i 20.000 e i 29.500 euro per la XMod e fra i 21.500 ed i 31.000 per Scenic.

Intanto, Jacques Bousquet, 51 anni, presidente di Renault Italia, ha conquistato il titolo di «Top Manager 2010 Italia» promosso dalla testata InterAutoNews. Fra le motivazioni del riconoscimento, spiega Renault, i successi commerciali conseguiti l'anno scorso in Italia dalla casa francese che, in controtendenza rispetto al calo del mercato, ha segnato un incremento di vendite di circa il 14%.

Oltre i progressi di Renault, in evidenza anche il marchio Dacia, «confermatasi una soluzione intelligente e funzionale di acquisto in riferimento alla filosofia low cost applicata al mondo dell'auto». Bousquet è al vertice di Renault Italia dal gennaio 2009.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata