Mercoledì 24 Ottobre 2012

Mercedes Style Coupé
in vetrina a Milano

Pronta per essere prodotta e commercializzata: dopo la «prima» assoluta al salone di Parigi è scoccata l'ora del debutto italiano del Concept Style Coupé di Mercedes-Benz che resterà in «mostra» fino al 22 novembre al Mercedes-Benz Center di Milano (Via Gallarate 450).

Tra le principali caratteristiche tecniche del «prototipo» - oramai prossimo, come detto, alla produzione - ci sono gli innovativi indicatori di direzione, il nuovo motore turbo a quattro cilindri a benzina da 211 cv e la trazione integrale 4Matic.

«Il design del Concept Style Coupé è espressivo e brillante», ha dichiarato Dieter Zetsche, responsabile di Mercedes-Benz Cars. «Con questa automobile - ha aggiunto - intendiamo fissare un nuovo punto di riferimento con cui le vetture sportive di questo segmento dovranno misurarsi in futuro».

Le proporzioni sportive - 4,637 metri di lunghezza e 1,891 di larghezza - si uniscono all'alternanza, tipica di Mercedes-Benz, di superfici concave e convesse, conferendo al coupé a quattro porte un aspetto inconfondibile. Uno stile esemplificato dal cofano motore integrato nel frontale con powerdome e mascherina effetto diamante che riprendono il linguaggio formale del Concept Classe A.

Il prototipo è verniciato in Alu-Beam, un colore in grado di mettere in risalto la plasticità delle forme, mentre i fari, in modalità «stand-by», emettono un fascio luminoso rosso. C'è di più: gli indicatori di direzione si illuminano sequenzialmente in singoli punti, creando un gioco luminoso che ricorda un i tasti di un pianoforte.

Un listello di raccordo in metallo, che ricorda la forma di un roll-bar, separa il grande tetto Panorama dal lunotto che, a sua volta, confluisce armonicamente nella coda del veicolo. I gruppi ottici posteriori, cuneiformi e sporgenti in avanti e verso il centro della coda, sottolineano le forme avveniristiche del modello con una tonalità rosso metallizzato.

Anche l'impianto di scarico con doppio terminale, armonizzato al design della vettura, attesta le ambizioni sportive della vettura e conferisce alla coda un aspetto più ampio. Gli interni rivelano superfici ricche di contrasti. La configurazione della plancia portastrumenti ricorda il profilo dell'ala di un aereo e una modanatura in vero carbonio si estende per la sua intera larghezza.

I due strumenti indipendenti del quadro sono anch'essi realizzati in carbonio e presentano coperture in vetro singole. Attivando gli indicatori di direzione, nel quadro si illumina un cerchio. L'ampia consolle centrale, dall'aspetto ondulato, si estende in modo continuo dalla plancia verso il vano posteriore, integrando un sofisticato elemento di ventilazione con ripiano per i due sedili posteriori.

Il mix di colori ispirato dal mondo della moda gioca coi toni grigio chiaro e antracite. La parte superiore della plancia e il volante sono rivestiti da Alcantara antracite. I quattro sedili integrali con poggiatesta integrati sono stati ripresi dalla versione sportiva della nuova Classe A. L'inserto galvanizzato nella parte superiore del sedile è illuminato e conferisce un tocco di leggerezza dal punto di vista estetico mentre la forma delle bocchette dell'aria sulla plancia ricorda i reattori di un jet.

Come sul Concept Classe A, le bocchette sono retroilluminate e cambiano di colore a seconda della temperatura selezionata per la climatizzazione interna. Se viene immessa aria esterna nell'abitacolo, si illuminano di azzurro; in caso di aria calda, invece, emettono luce rossa. Con una temperatura media, invece, brillano in giallo fluorescente, in perfetta armonia cromatica con i bordi.

I passeggeri del Concept Style Coupé saranno «always on"», sempre connessi, proprio come richiede il loro stile di vita. Ciò è reso possibile dal sistema Comand Online e dalle Mercedes-Benz App, sviluppate appositamente per consentirne l'utilizzo e l'accesso durante la marcia, oltre alla navigazione Internet disponibile a veicolo fermo.

I 211 cv di potenza del 2.0 di nuova generazione, infine, assicurano una poderosa spinta in avanti, favorita anche dalla trazione integrale 4matic e dal cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT. Tra le principali caratteristiche di questo quattro cilindri benzina vi sono l'iniezione diretta con sovralimentazione e gli iniettori a comando rapido per l'iniezione multipla del carburante con accensioni multiple secondo necessità.

Chi vuole conoscere tutto sul nuovo coupé della Stella può accedere gratuitamente alla sala esposizioni del Mercedes-Benz Center (www.mercedes-benz-milano.com) dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 19 e il sabato dalla 9 alle 18. Sino al 22 novembre.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata