Giovedì 18 Giugno 2009

Audi A5 Sportback
Coupé confortevole

La nuova Audi A5 Sportback: elegante come una coupé, pratica come una Avant. Il marchio dei quattro anelli svela i primi dettagli della A5 Sportback: un nuovo concetto di vettura, elegante come una coupé, confortevole come una berlina e pratica come una Avant.

La versione Sportback, forte di un design emozionale, pratica nell’uso quotidiano e dotata di potenti ed efficienti motori Tfsi, Fsi e Tdi, si aggiunge alle versioni coupé e cabriolet completando la famiglia A5. La Audi A5 Sportback sarà lanciata sul mercato a settembre, con prevendita a partire da luglio, al prezzo base per la 2.0 Tdi di 38.330 Euro.

La A5 Sportback è una pietra miliare nel design automobilistico: questa coupé a cinque porte eccelle per il design elegante, dalle linee filanti e dal profilo sportivo. Il largo portellone si armonizza perfettamente allo stile del posteriore. Il labbro aerodinamico e l’inserto diffusore creano un contrasto che enfatizza la tensione sportiva della coda.

La linea del tetto, moderatamente più basso rispetto a quello della A4 berlina (-36 mm), i corti sbalzi, il passo di 2.810 mm e le quattro portiere senza cornici per i cristalli concorrono a creare una silhouette da vera coupé. Il portellone, dal design insolito, rappresenta l’elemento distintivo che rende eccellente la funzionalità del veicolo, combinando sportività, comodità e praticità in modo del tutto innovativo.

La funzionalità insita nel progetto, in combinazione con il design emozionale, dà vita a un innovativo mix tra coupé e Avant. Con un volume di 480 litri, la capacità del vano bagagli è quasi pari a quella della A4 Avant e, abbattendo i sedili posteriori, il dato raggiunge l’impressionante valore di 980 litri.

La Audi A5 Sportback garantisce il massimo comfort per tutti i quattro passeggeri, offrendo al tempo stesso la necessaria facilità d’accesso all’abitacolo. Nonostante l’altezza ridotta del tetto e il suo andamento degradante, la vettura offre spazio per la testa e per le gambe paragonabili a quelli della A4 berlina.

La gamma di propulsori rappresenta un ulteriore passo avanti sulla strada dell’innovazione tecnologica intrapresa dalla Audi. Tutti i motori sono caratterizzati dall’iniezione diretta del carburante: i Diesel Tdi sono dotati dell’iniezione Common Rail, mentre i benzina adottano la tecnologia Fsi. Comune a tutti i propulsori è anche l’omologazione Euro 5, con le versioni Diesel dotate di serie di filtro anti-particolato.

Inizialmente, la A5 Sportback sarà disponibile in due varianti a benzina: la 2.0 Tfsi 211 cv e la 3.2 V6 quattro 265 cv. Entrambe saranno dotate di sistema di fasatura Audi Valvelift, per aumentare potenza e coppia e contenere i consumi di carburante.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata