Mercoledì 09 Luglio 2014

Audi A3 e-tron

Debutto elettrico

L'Audi A3 Sportback e-tron

È il primo modello ibrido plug-in del marchio dei Quattro anelli: l’Audi A3 Sportback e-tron guarda alla mobilità del futuro, anzi vi entra a pieno titolo. In modalità puramente elettrica è in grado di percorrere fino a 50 chilometri.

Questa compatta a cinque porte, che nella combinazione tra il motore 1.4 TFSI e il motore elettrico sviluppa una potenza complessiva di 204 CV (150 kW), è un’auto sportiva, ideale per l’uso di tutti i giorni.

Potenza sportiva e un livello di efficienza all’avanguardia, uniti al piacere di guida e alla totale praticità: la A3 Sportback e-tron ha tutti i punti di forza tipici di una Audi. La trazione sfrutta la sinergia tra un motore 1.4 TFSI da 150 CV (110 kW) e un motore elettrico da 75 kW con un nuovo cambio S tronic a sei rapporti. La potenza del sistema è pari a 204 cv (150 kW), con una coppia massima di 350 Nm. La batteria ha una capacità di 8,8 kWh e si ricarica in poco più di due ore se collegata a una presa di corrente industriale.

L’equipaggiamento di serie comprende un pratico sistema di ricarica. Una specifica app per smartphone consente di gestire comodamente la ricarica e la climatizzazione, permettendo di impartire i comandi dall’esterno. La Audi A3 Sportback e-tron è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi, la velocità massima è di 222 km/h. Con la trazione puramente elettrica la velocità massima è limitata a 130 km/h. In base alla norma ECE per i veicoli ibridi plug-in, il consumo non supera 1,5 litri di carburante ogni 100 chilometri e le emissioni si attestano a 35 grammi di CO2 al chilometro.

Con la sola trazione elettrica questa compatta a cinque porte ha un’autonomia di 50 chilometri. La gestione del sistema ibrido regola in modo intelligente l’interazione tra i due motori. Il conducente ha infatti a disposizione varie funzioni, come il boost, nel quale i due motori collaborano attivamente, e il recupero di energia, che consente di far confluire nella batteria l’energia cinetica della vettura.

Contrariamente ad altri modelli ibridi, la Audi A3 Sportback e-tron non impone di scegliere tra i due sistemi. Grazie all’applicazione coerente della filosofia della struttura leggera, questa cinque porte ha una massa a vuoto (senza conducente) di appena 1.540 chilogrammi, a fronte dei cinque posti disponibili e della grande capacità del bagagliaio.

L’equipaggiamento di serie è ricco e su richiesta sono disponibili molte soluzioni high-end sia nel campo dell’assistenza alla guida sia nell’infotainment. Audi crede fermamente che a medio termine i veicoli ibridi plug-in costituiranno la soluzione migliore per il processo che va verso la mobilità elettrica. Ben presto faranno, infatti, seguito altri modelli nei segmenti superiori.

Daniele Vaninetti

© riproduzione riservata