Audi Q3 e RS Q3:  altro salto di qualità

Audi Q3 e RS Q3:
altro salto di qualità

Sin dal lancio nel 2011 la gamma di Audi Q3 è stata un successo per il marchio dei Quattro anelli. Ma il miglioramento del prodotto è continuo, come è tipico della filosofia della casa di Ingolstadt e questo aggiornamento non risparmia nemmeno i modelli d’alto di gamma.

Le nuove Audi Q3 e RS Q3 non vantano soltanto un nuovo design ma portano in dote anche numerose innovazioni tecniche. Le motorizzazioni a quattro cilindri (tre benzina TFSI e tre TDI) guadagnano in potenza ma riducono i consumi insieme alle emissioni di Co2, tagliate - quest’ultime - fino al 17%. Le cilindrate vanno da 1.4 a 2.0 litri ed erogano da 120 a 220 Cv. Tutti i propulsori abbinano sovralimentazione e iniezione diretta, rispettando la normativa Euro 6 sulle emissioni allo scarico. Questi risultati sono resi possibili anche grazie alla tecnologia «Cylinder on demand» e grazie all’efficienza complessiva le motorizzazioni 1.4 TFSI COD e 2.0 TDI si fregiano del badge «Audi ultra».

Gli ingegneri si sono concentrati anche sul telaio con l’obbiettivo di aumentare ulteriormente il comfort generale della vettura. Il sistema «Audi drive select» permette al conducente di intervenire su numerosi aspetti delle modalità di guida, ad esempio azionando le sospensioni attive (optional). La gamma dei cerchi prevede diametri da 16 a 20 pollici e il sistema di assistenza in discesa a volte puiò fare la differenza.

L’Audi Q3

L’Audi Q3

Il carattere premium della nuova Audi Q3 resta evidente al primo sguardo. I designer hanno perfezionato i dettagli delle linee da coupé con il caratteristico portellone avvolgente. Il singleframe “scolpito” spicca nelle linee anteriori. Ai vertici delle due nuove proposte di allestimento - Design e Sport - si collocano il pacchetto S line, il pacchetto S line exterior, l’Audi exclusive design package e l’Audi exclusive exterior design package.

I nuovi gruppi ottici anteriori xeno plus hanno di serie le luci diurne in tecnologia Led. In opzione sono disponibili i gruppi ottici, sempre in tecnologia Led, che offrono una maggior potenza luminosa e una migliore efficienza. Audi li propone in abbinamento agli indicatori di direzione dinamici che si accendono in sequenza, indicando in due decimi di secondo la direzione in cui si intende svoltare.

L’interno dell’Audi Q3

L’interno dell’Audi Q3

Le dimensioni del Suv compatto di casa Audi rimangono sostanzialmente invariate: 4,39 metri dil unghezza, un’ampiezza di 1,83 metri e un’altezza di 1,59 metri. Il passo resta a 2,60 metri. L’ergonomia lineare e la qualità delle finiture sono coerenti con una vettura senza compromessi. Lo spazio per i bagagli va da un minimo di 460 fino a 1365 litri, abbattendo i sedili posteriori frazionati. Numerose soluzioni intelligenti rendono questo Sport Utility ancora più versatile. Tra tutte si segnalano il pacchetto per il vano bagagli, il vano passante e il portellone con apertura automatica. Di serie sono previsti i mancorrenti al tetto e la copertura estensibile per il vano bagagli.

La nuova Audi Q3 ha una ricca dotazione di serie a cui si possono integrare equipaggiamenti tipici dei segmenti superiori, come l’illuminazione interna a LED o i sedili a regolazione elettrica. Ma è di serie il sistema di assistenza alla frenata incaso di collisione multipla. Tra gli optional più importanti si segnalano: l’Audi side assist (un indicatore a Led giallo posto in corrispondenza dei retrovisori laterali segnala la presenza di un veicolo nell’angolo cieco o in rapido avvicinamento da dietro) e l’Audi active lane che rileva le linee di demarcazione della strada e interviene con lievi impulsi sullo sterzo per avvisare il conducente se il veicolo si avvicina troppo alle strisce laterali e centrali della carreggiata senza l’attivazione preventiva degli indicatori di direzione.

Grazie al wi-fi integrato, i passeggeri possono così navigare sul Web o usare la posta elettronica mentre alcuni servizi sono pensati espressamente per il conducente. Tra questi, il servizio Audi music stream per l’ascolto delle web radio, le informazioni sul traffico e la navigazione con i servizi di Google Earth e Google Street View. Le vendite della nuova Q3, che Audi produce nello stabilimento di Martorell vicino a Barcellona, inizieranno nel febbraio 2015.

Ache la RS Q3 - 0 a 100 in 4,8 secondi - entra in una nuova era, pur restando la variante ad alte prestazioni della famiglia. Il suo 5 cilindri da 2.5 litri TFSI eroga ora 340 CV e 450 Nm di coppia e rispetta la normativa Euro 6. La velocità rimane autolimitata a 250 km/h. Il sistema di scarico RS, grazie a una valvola parzializzatrice, aggiunge ancora più volume all’inconfondibile suono del motore a 5 cilindri. Il cambio S tronic a 7 rapporti, che trasferisce il moto alla trazione quattro attraverso una nuova frizione a dischi multipli di quinta generazione, è stato rivisto per poter offrire passaggi di rapporto ancora più veloci. Le marce basse sono ora più ravvicinate per rendere più sportiva la risposta mentre il settimo rapporto lungo aiuta a ridurre i consumi.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA