Citroen svela C5 Aircross  il nuovo Suv per il 2018

Citroen svela C5 Aircross
il nuovo Suv per il 2018

Citroen continua l’offensiva nel segmento dei Suv presentando in prima assoluta il nuovo C5 Aircross. Debutto mondiale al Salone di Shanghai. Sulle strade europee nel 2018.

C5 Aircross - dalle prime anticipazioni - vuole essere un veicolo di respiro internazionale, capace di segnare una nuova fase nello sviluppo della strategia prodotto del brand. Il costruttore transalpino intende, così, presidiare un segmento che rappresenta un quarto delle vendite mondiali e che va incontro alle esigenze dei clienti che cercano libertà e sicurezza, puntando su codici immediatamente identificabili come le ruote di grandi dimensioni, un design dinamico e solido, la sensazione di dominare la strada. E Citroen affronta il segmento con il suo stile inconfondibile.

Ispirato alla concept car Aircross, presentata in Cina nel 2015, la nuova proposta associa un design deciso a un abitacolo orientato al benessere di tutti i passeggeri. All’esterno volumi fluidi e scolpiti, all’interno più spazio e confort grazie anche al continuo aggiornamento delle tecnologie del programma Citroen Advanced Comfort. Lo testimonia l’introduzione in prima assoluta della sospensione con Progressive Hydraulic Cushions (smorzatori idraulici progressivi) per una percezione del fondo stradale sempre più attutita.

Lo stile esterno è solido e dinamico, ma mai aggressivo, grazie all’equilibrio tra la silhouette con cofano alto, il passo di 2,73 m, gli sbalzi corti e i volumi armoniosi impreziositi da elementi grafici forti. L’abitacolo orientato al benessere presenta una plancia robusta e sviluppata orizzontalmente per dare la percezione di una maggiore larghezza. Le sedute sono comode e avvolgenti, la console centrale è ampia e alta, i materiali utilizzati sono morbidi e rafforzano la sensazione di una maggiore protezione. La piattaforma EMP2 è stata scelta per privilegiare una gestione intelligente dell’architettura e il benessere a bordo del nuovo Suv.

Ma il nuovo C5 Aircross va ben oltre: è il primo veicolo a proporre il nuovo sistema di sospensione con smorzatori idraulici progressivi, capaci di offrire una migliore qualità di filtraggio delle asperità della strada e, quindi, più confort nella guida. L’ambiente interno è spazioso e luminoso grazie anche al tetto panoramico apribile, i sedili anteriori sono riscaldati e con funzione massaggio, quelli posteriori, particolarmente accoglienti per la categoria, garantiscono spazio per le gambe ai massimi livelli in un’atmosfera purificata dal trattamento della qualità dell’aria.

Dotato di un quadro strumenti digitale TFT da 12,3’’’ e di un display touch screen da 8’’ HD capacitivo, C5 Aircross propone numerosi sistemi di assistenza alla guida, sempre nel segno dell’innovazione. Ad esempio l’Active Safety Brake per la sorveglianza dell’angolo morto o il Cruise Control Attivo con funzione Stop. Grazie al Grip Control e all’Hill Assist Descent Control, la vettura si adegua alle diverse superfici stradali. C5 Aircross sarà il primo modello Citroen ad accogliere la tecnologia Plug-in Hybrid PHEV. Commercializzato in Cina da ottobre 2017, arriverà in Europa nel secondo semestre 2018.


© RIPRODUZIONE RISERVATA