Cupra Leon debutta con la versione ibrida

Cupra Leon debutta
con la versione ibrida

Ordini al via per Cupra Leon, sviluppata per distinguersi nel segmento delle compatte ad alte prestazioni.

È la prima Seat Leon a fregiarsi del logo Cupra e al lancio si presenterà subito con il propulsore ibrido plug-in 1.4 e-Hybrid 245 CV basato su una unità a combustione 1.4 TSI da 150CV e una elettrica da 85kW con un pacco batterie agli ioni di litio da 13kWh e un cambio automatico DSG a 6 rapporti. Il motore elettrico è situato tra quello a combustione e la scatola del cambio ed ottiene l’energia dal pacco batterie collocato davanti all’asse posteriore.

Nel complesso, il propulsore è in grado di sviluppare una potenza di 245CV e 400Nm di coppia. La batteria del sistema ibrido plug-in deve essere ricaricata collegandola ad una fonte esterna di energia elettrica. Per questo viene offerto di serie un cavo di ricarica di tipo mode2 con presa Schuko, a cui si aggiunge - su richiesta - un cavo di ricarica mode3 con connettore Mennekes. Il sistema ibrido plug-in permette di percorrere 52 km in modalità 100% elettrica oppure di combinare l’efficienza dell’elettrico con il motore a combustione a seconda delle modalità di guida e la tipologia di tracciato. Questo fa sì che nei cicli combinati Wltp e Nedc la vettura rimanga abbondantemente sotto i 60g di CO2 per km, valore che al momento rappresenta una soglia fondamentale per l’accesso agli incentivi statali di seconda fascia (21-60g CO2). Nei prossimi mesi il listino si completerà con i benzina 2.0 Tsi 245 CV Dsg, 2.0 Tsi 300 CV Dsg (disponibile per la versione hatchback) e 2.0 Tsi 310 CV Dsg 4Drive per la variante Sportstourer.

Il nuovo modello ha un design esterno reso inconfondibile dai cerchi in lega Exclusive da 19˝, dai fari Full Led con illuminazione posteriore coast-to-coast, dal paraurti e dallo spoiler posteriore sportivi e dai terminali di scarico visibili. All’interno, il navigatore con display touch 10”e il Virtual Cockpit da 10,25” impreziosiscono la plancia. L’illuminazione Led Smart Wraparound fa il resto mentre la sicurezza è garantita dal controllo dinamico dell’assetto (Dcc), dal Lane Assist, dal Front Assist, dal sistema di rilevamento della stanchezza del guidatore e dalla chiamata di emergenza eCall. Il Full link wireless e quattro Usb di tipo C consentono di utilizzare i propri dispositivi digitali a bordo e grazie a Cupra Connect è possibile accedere anche da remoto a tutti i dati della propria auto (guida, posizione di parcheggio, stato della vettura, comprese porte e luci), impostare avvisi di velocità o di superamento di una determinata area, ricevere avvisi antifurto, aprire e chiudere da remoto le porte con il servizio di bloccaggio e sbloccaggio o attivare l’avvisatore acustico e gli indicatori di direzione per trovare più facilmente la vettura.

Anche il processo di ricarica della batteria del motore ibrido è programmabile da remoto tramite l’e-Manager, che consente di comandare il climatizzatore e gestire gli orari di partenza, tutto tramite l’app per smartphone. Otto le tinte carrozzeria disponibili: due colori opachi (Blue Petrolio e Grigio Magnetico), due colori speciali (Grigio Grafene e Rosso Intenso), tre colori metallizzati (Argento Urban, Grigio Magnetico e Nero Midnight) e il bianco, disponibile senza sovrapprezzo. La gamma dei cerchi in lega offre invece cinque diverse soluzioni, tutte da 19”, due delle quali in tonalità rame Cupra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA