Ford elettrifica
anche la Fiesta

Fiesta, il modello Ford più venduto in Europa, è da oggi disponibile anche in una nuova versione elettrificata.

Ford elettrifica anche la Fiesta
Ford Fiesta elettrica

Il Ford EcoBoost Hybrid offre maggiore efficienza integrando tra loro il divertimento alla guida tipico dell’Ovale Blu e prestazioni più potenti (maggiori reattività e accelerazione). La tecnologia Mild-Hybrid da 48 volt viene introdotta insieme a nuove tecnologie di assistenza alla guida, tra cui l’Adaptive cruise control con Stop&Go e Speed sign recognition per affrontare al meglio il traffico urbano ed extra urbano.

«L’aggiunta dell’EcoBoost Hybrid ai già molto apprezzati driving dynamics di Fiesta significa che i clienti potranno avere maggiore potenza e aspettarsi ancora di più dalla propria automobile, oltre a beneficiare di consumi ridotti», ha affermato Roelant de Waard, vicepresidente Marketing del gruppo in Europa. Ford si è impegnata ad avere una versione elettrificata per ogni veicolo venduto e i consumatori potranno scegliere tra 18 modelli ibridi entro la fine del 2021.

Inoltre, i propulsori non ibridi di Fiesta sono stati ulteriormente migliorati, grazie al 1.0 EcoBoost di ultima generazione e a un nuovo cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti, per ottimizzare l’efficienza e le emissioni di CO2. La nuova versione elettrificata di Fiesta è più connessa grazie all’introduzione della tecnologia del modem integrato FordPass Connect che offre un’esperienza di possesso più semplice e gratificante grazie anche alle funzioni dell’app FordPass.

La gamma comprende le versioni Connect e Titanium, il crossover Active di ispirazione Suv, la sportiva ST-Line e l’esclusiva Vignale, in modelli di carrozzeria a tre e cinque porte, secondo le declinazioni specifiche di ogni allestimento. Nel 2019 l’Ovale Blu ha venduto in Europa oltre 227.100 unità del modello (in Italia più di 31.700). Quindi adesso anche i clienti della Fiesta possono beneficiare della tecnologia EcoBoost Hybrid introdotta per la prima volta sul crossover Puma alla fine del 2019.

Disponibile con una potenza da 125 cv, Fiesta sfrutta il motore a benzina 1.0 EcoBoost 3 cilindri con un sistema di starter/generator (Bisg) azionato da una cinghia da 11,5 kW che sostituisce l’alternatore standard, consentendo il recupero e lo stoccaggio di energia durante le decelerazioni del veicolo e la ricarica di un pacco batteria di ioni di litio da 48 volt, raffreddato ad aria. Il Bisg funge anche da motore, utilizza l’energia accumulata per fornire assistenza alla coppia elettrica durante la guida e l’accelerazione normale, oltre a far funzionare le componenti elettriche del veicolo.

La motorizzazione Mild-Hybrid monitora continuamente il modo in cui il veicolo viene utilizzato per determinare con quale intensità ricaricare la batteria e quando utilizzare la carica immagazzinata, con una delle due seguenti modalità: sostituzione della coppia, che utilizza la funzionalità del motore elettrico come starter/generator riducendo l’attività del motore benzina per un miglioramento dell’efficienza del carburante (91 g/km di emissioni di CO2 e 4.0 l/100 km di consumi (NEDC) e 112 g/km e 5.0 l/100 km (WLTP); integrazione della coppia, che utilizza la funzionalità del motore elettrico come starter/generator per aumentare al massimo la coppia utilizzabile, fino a 20 Nm sopra il livello disponibile dal solo motore benzina a pieno carico.

Sia Fiesta EcoBoost Hybrid sia i propulsori tradizionali a benzina - disponibili con potenze da 95 cv e 125 cv - sono dotati del sistema di disattivazione dei cilindri, che può arrestarne automaticamente uno quando non è necessaria la piena capacità di spinta. La procedura di disattivazione consente di disinnestare o reinnestare un cilindro in 14 millisecondi - 20 volte più velocemente di un battito di ciglia - senza compromessi in termini di prestazioni o precisione. Il 1.0 EcoBoost da 125 CV di Fiesta è disponibile anche in abbinamento a un nuovo cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti. Offre cambi di marcia più fluidi e miglioramenti nei consumi fino al 15% rispetto al precedente 1.0 EcoBoost da 100 CV con cambio automatico a sei rapporti nonostante sia in grado di offrire il 25% in più di potenza. È disponibile anche una versione diesel: il 1.5 Eco Blue da 85 CV.

D. V.

© RIPRODUZIONE RISERVATA