Verso Ginevra/1 Renault
svela il crossover Kadjar

Il mercato dei crossover è in costante espansione (18 milioni di Suv venduti nel mondo, un’auto su cinque) e la Renault, forte del successo ottenuto in Europa dalla Captur (oltre 178.000 unità vendute nel 2014), intende essere nel prossimo futuro sempre più protagonista nel settore.

Verso Ginevra/1 Renault svela il crossover Kadjar

Colmando un vuoto nella sua gamma, la Casa francese irrompe così nell’affollato segmento C-Suv con un nuovo ambizioso modello, la Kadjar (si pronuncia Kagiàr) che, a prima vista, sembra avere le carte in regola per inseguire i successi della cugina Nissan Qashqai, con cui condivide la piattaforma modulare Cmf e non solo.

Il nuovo crossover Renault nel design ripropone e rielabora caratteri estetici sia della Clio sia della Captur. Lunga 4,45 metri, larga 1,84, alta 1,60, la Kadjar con le sue forme morbide e le sue spalle muscolose ha una silhouette fluida e atletica. Le linee marcate sul muso le conferiscono un’immagine di robustezza. È un’auto dallo stile energico ma che sa garantire nel contempo il comfort di una berlina con cinque comodi posti.

I dettagli tecnici, le motorizzazioni, i consumi, gli allestimenti i prezzi e gli obiettivi di vendita del nuovo crossover Renault non sono stati ancora resi noti. Saranno svelati il prossimo 5 marzo al Salone di Ginevra. Si sa, invece, che la Kadjar sarà disponibile in due versioni: a 4 ruote motrici (trazione integrale) e a 2 ruote motrici (la tenuta di srada del modello a trazione anteriore può essere migliorata dal sistema Extended Grip). Inoltre sarà dotata di fari interamente a led e potrà dialogare con gli smartphone grazie al sistema multimediale di ultima generazione R-Link 2, come sulla nuova Espace.

Le dotazioni di sicurezza e tecnologiche sono di assoluto livello per la categoria e prevedono, tra l’altro, l’assistenza alla frenata di emergenza, l’allarme di superamento involontario della linea di carreggiata, il riconoscimento della segnaletica stradale con allarme per limiti di velocità e la retrocamera.

Prodotta in Spagna, nello stabilimento di Palencia, e commercializzata in tutta Europa, nell’area del Mediterraneo e in Africa, la Kadjar arriverà in Italia in estate. Nel 2016, poi, sbarcherà in Cina, dove verrà assemblata nello stabilimento Renault di Wuhan.

U. N.

© RIPRODUZIONE RISERVATA