La «famiglia» di Fiat 500 Tutte le novità di Ginevra

La «famiglia» di Fiat 500
Tutte le novità di Ginevra

Fiat sceglie il palcoscenico di Ginevra per presentare in anteprima le ultime novità dei modelli 500X, 500, Panda e Doblò. Al loro fianco alcuni esemplari di 500L e Freemont in rappresentanza di una delle gamme che si amplia e articola sempre di più.

Protagonista indiscussa dell’area espositiva del gruppo la Fiat 500X. Nello stand il pubblico può ammirare due versioni nell’allestimento Lounge, l’anima più metropolitana del crossover Fiat. Riflettori puntati sulla nuova versione equipaggiata con l’innovativo cambio automatico e sequenziale a doppia frizione a sei marce che assicura il giusto equilibrio tra comfort di guida e feeling sportivo, garantendo un’ottima rapidità di cambiata e un’elevata efficienza.

Disponibile in abbinamento con la motorizzazione 1.4 MultiAir II da 140 CV e trazione anteriore, l’innovativo dispositivo è composto da due trasmissioni in parallelo che consentono cambi marcia in tempi più rapidi, disinnestando una frizione e innestando contemporaneamente l’altra. La seconda 500X Lounge è dotata del 1.6 Multijiet II da 120 CV e si distingue per alcuni accessori Mopar, il brand di riferimento per i servizi, il Customer Care, i ricambi originali e gli accessori per i brand di FCA. In particolare, sulla vettura sono presenti gli esclusivi cerchi in lega da 18’’ e il «Chrome Xtra pack» che include eleganti elementi cromati quali modanature delle porte, cornici dei fendinebbia e calotte degli specchi esterni. Il tutto impreziosito dal Cargo Organizer che aumenta la versatilità del vano bagagli.

Spazio anche alle versioni di 500X con l’anima più adatta al tempo libero: a Ginevra sono esposte, infatti, due top di gamma Cross Plus, equipaggiate con il potente 2.0 Multijet II da 140 CV abbinato all’innovativo cambio automatico a 9 marce e trazione integrale. La prima è caratterizzata da una livrea Bronzo Magnetico opaco mentre la seconda propone l’esclusivo colore metallizzato tristrato Rosso Amore.

Ma sul Lago Lemano debutta anche la Fiat 500 Vintage ’57 che rende omaggio all’icona Made in Italy del 1957 attraverso la rilettura contemporanea di alcuni stilemi che l’hanno resa famosa negli anni 60 e 70. All’esterno è caratterizzata dal colore di carrozzeria azzurro pastello in abbinamento al bianco del tetto, dello spoiler, dell’antenna, delle calotte specchi, oltre ai cerchi in lega da 16” vintage bianchi cromati che richiamano in modo inequivocabile quelle montate sulla 500 storica.

L’aspetto retrò della Fiat 500 Vintage ’57 si ritrova anche all’interno dove spicca la plancia bianca e l’elegante selleria in pelle Frau tabacco con inserti «a mezzaluna” (stilema del modello) in pelle avorio con ricami «500» in tinta tabacco. Non ultimo, il look vintage è sottolineato anche dai loghi Fiat storici posti sia all’esterno sia sul volante.

Ricca la dotazione di serie che include climatizzatore manuale, sistema Blu&Me, autoradio CD+MP3, ABS con EBD, 7 airbag, sistema Start&Stop, ESP completo di ASR/MSR, HBA e Hill Holder. Commercializzata a partire da marzo, la nuova serie speciale VINTAGE ’57 sarà disponibile con le motorizzazioni benzina 1.2 da 69 CV, 0.9 Twin Air da 65 CV, 0.9 Twin Air da 85 CV e 0.9 Twin Air 105 CV, oltre al diesel 1.3 Multijet da 95 CV. A seconda dei mercati, la gamma presenta delle differenze nelle dotazioni, di serie e a richiesta, in modo da soddisfare le specifiche esigenze dei singoli Paesi.

Al fianco di questa particolare versione vintage trova posto una 500C nell’allestimento «S» che si presenta con l’esclusiva tinta di carrozzeria Blu Italia impreziosita da cerchie in lega da 16” e resa ancora più esclusiva da alcuni elementi distintivi quali minigonne laterali, spoiler posteriore e paraurti sportivi.

Completa l’esposizione la versione «City Lounge Fiat» della 500L. In particolare, a Ginevra il pubblico può ammirare un’elegante versione Lounge con livrea grigio metallizzato ed equipaggiata con il brillante 1.4 16v T-Jet da 120 CV che rappresenta la risposta ideale per coloro che ricercano una vettura capace di disimpegnarsi con agilità nel traffico urbano mantenendo costi di gestione contenuti: infatti, così equipaggiata la Fiat 500L raggiunge una velocità massima di 189 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 in 10,2 secondi. Ma «in vetrina» c’è anche una 500L Trekking 1.6 Multijet 120 CV.

Ispirandosi al segno «X» del nuovo crossover Fiat, lo stand allestito a Ginevra accoglie il grande pubblico con la tipica eleganza italiana. Al centro alcuni esemplari della 500X attorniata delle altre vetture: 500, Panda, Doblò, 500L e Freemont. Inoltre, in uno spazio dedicato sarà possibile ammirare alcuni capi d’abbigliamento del brand K-Way oltre alla nuova collezione di merchandising realizzata da Mopar per la nuova Fiat 500X.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA