La nuova Bmw X1 alla 2ª generazione

La nuova Bmw X1
alla 2ª generazione

Arriva la seconda generazione di Bmw X1, riferimento obbligato per gli Sports activity vehicle nel segmento delle compatte premium.

Il nuovo modello di X1 - venduta sino ad ora, su scala mondiale, in oltre 730.000 esemplari - si presenta con il tipico design della scocca dei modelli Bmw della Serie X. L’abitacolo offre più spazio a passeggeri e bagaglio, in un ambiente dai materiali e dalle tecnologie più ricercati e ricco di pratiche funzionalità. Grazie ai motori a quattro cilindri dell’ultima generazione, alla trazione integrale intelligente XDrive ad efficienza ottimizzata e alla tecnica di assetto sviluppata ex novo, sportività e comfort di guida salgono di livello. Anche a beneficio dei consumi che, invece, scendono. Il rinnovamento è pressoché completo.

La Bmw X1

La Bmw X1

Come optional sono ora disponibili i proiettori full-Led, il sistema Dynamic Damper Control, l’Head-Up- Display e il Driving Assistant Plus. Le proporzioni robuste, la presenza muscolosa e l’andamento dinamico delle linee conferiscono alla versione rinnovata un’immagine dal design più marcato in armonia con tutta la linea X del costruttore di Monco di Baviera.

Bmw X1 è̀ cresciuta in altezza (+53 millimetri), così da migliorare l’abitabilità̀ degli interni. Inoltre, la posizione di seduta nettamente rialzata (anteriore +36 millimetri, posteriore +64 millimetri) ottimizza la vista e l’osservazione del traffico. Nella zona posteriore, lo spazio per le gambe è cresciuto di 37 millimetri e fino a 66 millimetri se si sceglie il divanetto posteriore regolabile (optional). Il volume del bagagliaio è di 505 litri, superando il valore del modello precedente di 85 litri. Ripiegando lo schienale del divanetto posteriore, divisibile di serie nel rapporto 40:20:40 e, a richiesta, regolabile anche in inclinazione, il volume del bagagliaio è̀ ampliabile fino a 1.550 litri.

Un particolare della Bmw X1

Un particolare della Bmw X1

Il design degli interni combina il tipico orientamento verso il guidatore del cockpit Bmw con tocchi stilistici che accentuano il raffinato piacere di guida in un Suv dal moderno ambiente premium. L’equipaggiamento di serie comprende l’impianto di climatizzazione, il sistema audio con interfacce USB e AUX-In, il sistema di comando iDrive con schermo da 6,5 pollici integrato nella plancia portastrumenti come monitor di bordo separato. Per una maggiore personalizzazione vengono offerti, in alternativa alla dotazione di serie, le varianti Advantage, Modello Sport Line, Modello xLine e Modello M Sport.

I nuovi motori hanno consumi di carburante dichiarati - nel ciclo combinato - compresi tra i 6,4 e i 4,1 litri per percorrere 100 km. Al lancio saranno disponibili due motori a benzina e tre motori diesel a quattro cilindri, tutti appartenenti alla nuova famiglia di propulsori Bmw e dalla fascia di potenza che spazia dai 110 kW/150 CV fino ai 170 kW/231 CV. I propulsori saranno abbinati a un cambio manuale a sei rapporti oppure a un cambio Steptronic a otto rapporti, sviluppati anch’essi ex novo.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA