Mercedes-AMG: arriva la GT Coupé a 4 porte

Mercedes-AMG: arriva la GT Coupé a 4 porte

Mercedes-AMG GT Coupé4 accelera sullo stile. Un’ampia gamma di cerchi, rivestimenti, finiture, colori esterni e sospensioni ricalibrate offrono una scelta ancora più ampia tra sportività e confort.

Il nuovo modello dispone già della tecnologia più avanzata. Tra le novità figurano i dispositivi di assistenza alla guida aggiornati e, di serie, il Widescreen Cockpit con sistema multimediale Mbux dotato di display e funzioni specifiche AMG. Le nuove versioni debuttano con le varianti 3 litri a 6 cilindri, arriveranno nelle concessionarie europee ad agosto 2021 mentre i listini saranno comunicati nella prima settimana di luglio. Il terzo modello completamente sviluppato da Mercedes-AMG prosegue la sua storia, frutto della combinazione tra la driving perfomance e una maggiore praticità quotidiana, grazie alle quattro porte e allo spazio interno per un massimo di cinque passeggeri. Le sospensioni pneumatiche, l’asse posteriore sterzante, la trazione integrale completamente variabile e un moderno concept generale fanno il resto.

Il design rimane invariato ma, a richiesta, la vista frontale può essere adattata al look dei modelli a otto cilindri. Ci sono tre nuovi colori esterni per tutti i modelli: spectral blue metallizzato, spectral blue magno (matt finish) e cashmere white magno (matt finish). Sono ora disponibili un totale di cinque finiture opache, cinque tonalità metallizzate e due Solid color. A richiesta, il nuovo pacchetto Night offre un aspetto ancora più sportivo.

Le sospensioni Ride Control + riconfigurate continuano a basarsi su un sistema di sospensioni pneumatiche multi-camera, combinato con lo smorzamento adattivo e regolabile elettronicamente. Quest’ultimo sistema è completamente nuovo: per la prima volta, infatti, vengono utilizzate due cosiddette valvole limitatrici di pressione a variazione continua. Situate all’esterno dell’ammortizzatore, consentono di adattare la forza di smorzamento alle diverse condizioni stradali e ai programmi di guida: una valvola controlla lo smorzamento in estensione - ad esempio la forza che si verifica quando la ruota rimbalza - e l’altra controlla la compressione quando la ruota si comprime. Le fasi di estensione e compressione sono controllate indipendentemente l’una dall’altra. Questa tecnologia permette di aumentare il confort ma anche di rendere ancora più sportiva la dinamica di guida. L’unità di controllo delle sospensioni analizza i dati, inclusi quelli dei sensori di accelerazione ed escursione delle ruote, per regolare la forza di smorzamento per ciascuna ruota in pochi millisecondi e adattarsi alla situazione. Il conducente può preselezionare la configurazione di base tramite i programmi Dynamic Select: premendo un pulsante, le caratteristiche di guida cambiano, ad esempio, da una dinamica completa in modalità Sport + a una più fluida nell’impostazione Confort.

Inoltre c’è una scelta ancora più ampia di cerchi. Tra questi quelli in lega leggera da 20 pollici con design a 10 doppie razze. A richiesta, ora è possibile ordinare anche le pinze freno verniciate di rosso per i modelli a 6 cilindri. L’aggiornamento degli interni si concentra anche su una scelta più ampia di personalizzazioni individuali. Nuovi colori enfatizzano il lato sportivo o ricercato della vettura: ad esempio la nuova combinazione di pelle nappa Exclusive in grigio titanio perla/nero con cuciture a contrasto gialle o pelle nappa Exclusive in marrone tartufo/nero nella finitura Style (cucitura diamante). Anche il volante Performance AMG di nuova concezione offre un valore aggiunto tangibile e visibile, con il suo caratteristico design a doppie razze e i pulsanti perfettamente integrati. Se il conducente non tiene le mani sul volante per un certo tempo si inserisce una serie di avvisi. Nel caso il conducente rimanga ancora inattivo viene avviata l’assistenza alla frenata di emergenza. Il quadro strumenti viene azionato tramite la superficie del sensore di sinistra sulle razze superiori del volante, il display multimediale tramite la superficie del sensore di destra. Le razze inferiori contengono i comandi per il regolatore di velocità Distronic (a sinistra) e per il telefono-vivavoce-controllo del volume (a destra). La trasmissione Speedshift Mct 9G può essere azionata manualmente tramite i paddle in alluminio disposti a sinistra e a destra dietro la corona del volante. Per comandi di cambiata ancora più precisi i paddle sono ora leggermente più grandi e posizionati più in basso. I clienti hanno anche un’ampia scelta di elementi decorativi. Nuovo è il legno antracite a poro aperto opzionale per il cruscotto e i pannelli delle porte, nonché per la consolle centrale. La cornice in silver shadow sottolinea sia il lato sportivo che esclusivo di questa coupé a 4 porte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA