Nuova Audi A3 Sportback Progress you can feel

Nuova Audi A3 Sportback
Progress you can feel

Dal 1° al 10 luglio 2020 test drive su prenotazione da Bonaldi e doppio omaggio ai possessori di Audi, sanificazione con ozono e summer check della vettura.

Tutto pronto per l’arrivo della Nuova Audi A3 Sportback, che sarà presentata ufficialmente da Audi, in streaming, lunedì 29 giugno. Ma da Bonaldi Gruppo Eurocar Italia si gioca d’anticipo e già da venerdì è prevista una sorpresa speciale.

L’appuntamento è venerdì 26 giugno alle 20.30 sui canali social Audi Bonaldi con il lancio di un video teaser opera di un filmmaker bergamasco, Simone Armanni, ispirato al famoso film «Guardie e Ladri». Una sceneggiatura carica di emozioni che rappresenta con ironia e comicità l’impazienza e il desiderio di scoprire la quarta generazione di Audi A3, modello best-seller della casa dei Quattro Anelli, scelto in Italia da oltre 340.000 clienti da quando è nata, nel 1996.

Audi A3, capostipite del segmento delle berline compatte premium, ha collezionato successi anno dopo anno e si è affermata come leader indiscusso nella sua categoria per riconoscibilità e desiderabilità, apprezzata sia per il suo design tanto distintivo quanto emozionale che per i contenuti tecnologici e funzionali.

Gianmaria Berziga, Direttore Generale Bonaldi Gruppo Eurocar Italia: «Audi ha scelto per il nuovo modello della sua compatta premium di attuare una “evoluzione rivoluzionaria”, volta alla riaffermazione e all’ulteriore miglioramento delle caratteristiche stilistiche e tecnologiche tipiche di A3, che da sempre ne hanno favorito il successo. Con questa premessa siamo lieti di annunciarvi l’unveiling della Nuova Audi A3, che per Bonaldi inizia venerdì 26 e termina lunedì 29 giugno. Tutto online, digitale, così come è sempre più apprezzato dal pubblico. Per questa occasione speciale abbiamo pensato a qualcosa di altrettanto unico, un contributo d’autore per stimolare la curiosità e avvicinarsi alla nuova vettura in modo inedito e divertente».

Altri contenuti digitali saranno disponibili nel mese di luglio, come spiega Andrea Bassoli, Audi Manager Bonaldi Gruppo Eurocar Italia: «La Nuova Audi A3 sarà raccontata in ogni suo dettaglio, design, interni, tecnologia con video di qualità che andranno a soddisfare ogni curiosità su questa nuova, attesa vettura. Non vogliamo sostituire l’esperienza fisica con quella virtuale. Anzi. Da subito siamo a disposizione dei clienti di per fissare il test drive della vettura, in tutta sicurezza e con la libertà di scegliere il momento migliore per la prova su strada. Vi aspettiamo.».

Da martedì 30 giugno 2020 la Nuova Audi A3 arriva in concessionaria, nelle filiali di Bergamo, Treviglio e Sondrio; dall’1 al 10 luglio 2020 è possibile effettuare su prenotazione un test drive e a tutti i possessori di Audi doppio omaggio: sanificazione ad ozono e summer check della vettura.

Nuova Audi A3 Sportback, highlight di prodotto.

1. Design esterno

La linea di nuova Audi A3 Sportback infonde sicurezza ed emoziona allo stesso tempo. I riconoscibili ed apprezzati tratti di A3 Sportback vengono valorizzati da una caratterizzazione marcatamente sportiva e dinamica fino ad oggi sconosciuta.

L’impronta a terra risulta maggiore, grazie innanzitutto a lunghezza e larghezza del corpo vettura aumentate di 3 centimetri (arrivando rispettivamente a 434 e 182 centimetri) aumentando la stabilità della guida. Il frontale si caratterizza per il tipico Singleframe Audi, di dimensioni più ampie, con la griglia a nido d’ape nero titanio (inedita su A3 Sportback e che rimanda alle vetture RS). Ulteriore incisività ed aggressività sono inoltre date dal modellamento scultoreo delle cornici delle prese d’aria laterali, in colore e forma specifici a seconda delle versioni, dalle nuove profilature del cofano motore e dal design muscoloso del paraurti fin dalla versione d’ingresso.

In linea con la filosofia Audi, anche per nuova Audi A3 Sportback il design non è mai fine a sé stesso. I nuovi proiettori anteriori sono dotati di tecnologia LED di serie per tutta la gamma, garantendo riconoscibilità mediante firma luminosa dedicata, durabilità maggiore rispetto alle lampadine tradizionali e sicurezza alla guida grazie alla maggiore luminosità. I proiettori full LED opzionali (PX2) accentuano ulteriormente i benefici di questo sistema di illuminazione, donando alla vettura un aspetto irresistibilmente tecnologico e moderno.

La vista laterale rivela una carrozzeria muscolosa, dalle linee tese e slanciate che ne sottolineano la dinamicità, oltre ad un design distintivo con tratti stilistici inediti ed emozionali come i blister quattro pronunciati, gli sbalzi ridotti e le fiancate svasate dall’andamento concavo. Questi elementi, uniti alle nervature presenti nella parte inferiore delle portiere, contribuiscono ad accentuare le ruote di nuova Audi A3 Sportback, equipaggiate di serie a seconda delle versioni con cerchi in lega da 16” o 18” dal disegno inedito. La dimensione dei cerchi può arrivare fino a 19”.

La linea di cintura a sviluppo cuneiforme ha origine dai proiettori anteriori e termina negli assottigliati e filanti gruppi ottici posteriori (disponibili anche con tecnologia full LED), sui quali poggiano il lunotto ed i montanti posteriori particolarmente inclinati sovrastati dallo spoiler longitudinale. L’architettura del posteriore appare quindi decisamente dominata da linee orizzontali, a favore di una presenza su strada quanto mai sportiveggiante e rimarcata ulteriormente dall’estrattore e dalle prese d’aria specifiche per versione.

2. Design interno

Pur mantenendo passo ed altezza invariati (263 e 143 centimetri rispettivamente), nuova Audi A3 Sportback guadagna in abitabilità soprattutto all’altezza dei gomiti e delle spalle grazie al sopracitato aumento delle dimensioni in lunghezza e larghezza. La praticità, aspetto da sempre molto apprezzato dai clienti di Audi A3 Sportback, è garantita anche in questa quarta generazione grazie ad optional quali lo schienale posteriore divisibile nelle porzioni 40:20:40 (3NT) e dal rinnovato pacchetto portaoggetti (QEl) con vano lato conducente e porta bicchieri dalla capienza adattabile nel tunnel fra i sedili anteriori. Il vano bagagli ha una cubatura che varia da 380 a 1.100 litri, confermandosi come uno fra i più capienti e sfruttabili tra le compatte premium.

L’evoluzione rivoluzionaria nell’abitacolo di nuova Audi A3 Sportback trova la sua massima espressione nella riprogettazione di plancia, cruscotto e comandi all’insegna di una perfetta fusione tra stile e funzionalità.

3. Tecnologia ed efficienza

Nuova Audi A3 Sportback nasce connessa ed equipaggiabile con i più moderni sistemi di assistenza offrendo così una tecnologia intuitiva, non invasiva e a reale beneficio del cliente.

• Il sistema d’infotainment MMI plus si avvale della nuova e più reattiva piattaforma MIB3, capace di supportare gli ultimi servizi Audi connect con velocità LTE Advanced. Tra questi, per la tranquillità dell’utente, figurano di serie la chiamata di emergenza e assistenza ed Audi connect Remote & Control, per avere sempre sotto controllo mediante smartphone lo stato della vettura. Facilità e velocità d’uso sono garantite dalle schermate e dai comandi ispirati all’universo degli smartphone, venendo supportate anche le immissioni a testo libero e, novità assoluta, l’interazione mediante linguaggio naturale, ampliabile a richiesta con la ricerca online (IT3).

• Audi smartphone interface (IUl) è già presente di serie dall’allestimento Business (un primato tra i competitor, sui quali è disponibile sempre a pagamento), permettendo al cliente una maggiore fruibilità dei contenuti presenti sullo smartphone evitando distrazioni durante la guida.

• Per la prima volta nuova Audi A3 Sportback può avvalersi anche della pratica chiave Audi connect per smartphone Android (2Fl) e della tecnologia Car-to-X, che permetterà la condivisione di informazioni con le vetture circostanti al fine di migliorare la qualità e la sicurezza degli spostamenti.

• Il progresso verso la guida autonoma all’insegna del comfort e della sicurezza trova la sua massima espressione nel Pacchetto assistenza (PCE) disponibile per le vetture con cambio automatico abbinato all’Assistente al cambio di corsia con sistema di assistenza al traffico trasversale posteriore (79H). Fra i sistemi inclusi spicca in quanto USP ed efficace argomento di vendita l’Adaptive cruise assist con mantenimento di corsia anche in caso di restringimento della carreggiata. È presente inoltre anche l’avviso di uscita all’apertura delle porte anteriori che monitora ed avvisa mediante segnale luminoso negli specchietti qualora sopraggiungano pedoni o ciclisti.

Inedito su A3, in presenza dell’Adaptive cruise assist il volante di serie cambia design in virtù dell’adozione della tecnologia HOD (Hands On Detection) che rileva il tocco del volante per mantenere attivi i sistemi di assistenza alla guida, a tutto vantaggio della sicurezza.

Per nuova Audi A3 Sportback il miglioramento tecnologico non si realizza a discapito dell’efficienza. Abbattimento di consumi ed emissioni inquinanti sono una priorità di questa quarta generazione, che prossimamente) introdurrà sul mercato motorizzazioni con alimentazioni alternative.

I plus della Nuova Audi A3 Sportback, la scheda.

Peso I Più leggera in media di 20kg (motori di lancio)
Abitabilità I Più spazio in larghezza (+2 cm) e altezza (+1 cm)
Dotazione di serie I Versione d’ingresso meglio dotata, anche con lane assist attivo
Prezzo I Mediamente meno cara a parità di motore e allestimento (-0,3%) Infotainment I Digital cockpit e display MMI >10” di serie (vs 5,7” e 8,8”). Interfaccia smarthpone di serie già a partire da Business. Alimentazioni I Previste alimentazioni metano e PHEV, prossima introduzione 35 TFSI S tronic mild-hybrid Dotazione di serie I Versione d’ingresso meglio dotata (anche con lane assist attivo). Dimensioni I Passo più contenuto a vantaggio della dinamica di guida. Infotainment I Digital cockpit e display MMI >10” di serie (vs 7,0” e 7,0”). Interfaccia smarthpone di serie già a partire da Business.


© RIPRODUZIONE RISERVATA