Nuova Jeep Renegade Automatica innovativa

Nuova Jeep Renegade
Automatica innovativa

Jeep (Gruppo Fca) amplia la sua offerta per la nuova Renegade. Arriva, infatti, in tutte le concessionarie la versione dotata dell’innovativo cambio automatico a nove rapporti abbinato al turbodiesel 2.0 Multijet di seconda generazione da 140 o 170 CV e trazione integrale «Jeep Active Drive Low».

Proposta sulle versioni Trailhawk e Limited, la nuova trasmissione è inedita nel proprio segmento ed è in grado di ottimizzare la potenza sviluppata dal motore permettendo, allo stesso tempo, una capacità di ripresa aggressiva e un’erogazione della potenza più fluida e maggiormente efficiente alle velocità autostradali. In Italia, il listino prezzo delle versioni Limited e Trailhawk con cambio automatico a 9 marce parte rispettivamente da 31.300€ e da 32.800€.

La novità di prodotto è anche l’oggetto della nuova campagna di comunicazione televisiva, radio e web che è partita il 7 dicembre in Italia e successivamente nei principali Paesi europei. Offrendo di serie una dotazione specifica per la guida in fuoristrada, la nuova Trailhawk è la versione più off-road della gamma Renegade che dà il meglio di sé nelle condizioni atmosferiche più avverse e in caso di necessità ripartisce la coppia e la trazione al fine di garantire la massima sicurezza e motricità. Disponibile esclusivamente con il 2.0 Multijet da 170 CV e cambio automatico a nove rapporti, la Trailhawk coniuga in un unico prodotto il meglio della tecnologia off-road firmata Jeep e l’innovazione motoristica di Fiat Chrysler Automobiles. Il porte aperte è già previsto per questo fine settimana, il 13 e 14 dicembre.

In generale, c’è da rimarcare che il rapporto della prima marcia (è pari a 4,71) garantisce il migliore «tiro» anche ai bassi regimi. Questa trasmissione offre poi un insieme unico di 4 rapporti overdrive, soluzione che permette un maggior risparmio di combustibile nella guida autostradale e una riduzione complessiva del livello di rumorosità, vibrazioni e rigidezza (NVH). Completamente elettronica, la trasmissione AT9 è provvista di comando «shift-on-the-fly», con possibilità di selezione manuale AutoStick. Oltre 20 mappe di cambiata singole per condizioni specifiche ottimizzano la qualità e i punti di innesto, migliorando così economia dei consumi, prestazioni e guidabilità.

La strategia di controllo della trasmissione monitora accuratamente temperatura, velocità e attivazione del controllo elettronico della stabilità, per un miglior comfort di guida e una maggiore attenzione al dettaglio. Il risultato è una cambiata automatica adattata ai requisiti prestazionali di qualsiasi stile di guida. Abbinato al turbodiesel 2.0 Multijet II da 140 e 170 Cv il cambio automatico a 9 rapporti è coadiuvato dalla trazione integrale Jeep Active Drive Low che aggiunge al Selec-Terrain il controllo della velocità in discesa Hill-Descent Control (il veicolo può affrontare discese ripide sfruttando il sistema ABS per controllare la velocità di ciascuna ruota) e, solo nella versione Trailhawk, anche la modalità «Rock» che massimizza la trazione sulla ruota in grado di garantire la maggiore presa.

Proprio nella variante Trailhawk - la Jeep Renegade specifica per il fuoristrada - sono presenti anche un’altezza da terra aumentata di 35 mm rispetto alla versione 4x2, le sospensioni off-road, le piastre di protezione e gli esclusivi fascioni anteriori e posteriori con angoli di attacco e di uscita accentuati.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA