Nuova linea DS 5  C’è anche l’ibrido

Nuova linea DS 5
C’è anche l’ibrido

Stile all’avanguardia, dinamicità, attenzione ai dettagli, scelte “high tech” e ibride: queste alcune delle caratteristiche che confermano la Nuova DS 5 come l’ammiraglia del marchio.

I prezzi di listino vanno dai 30.900 euro per la versione BlueHDi 120 S&S CHIC fino ai 47.250 euro per la versione Hybrid 4x4 Edizione 1955. È prevista anche la versione Business destinata alle aziende e ai professionisti, disponibile su tutte le motorizzazioni BlueHDi e Hybrid 4x4. Il nuovo frontale, denominato «DS Wings» è in sintonia con lo stile innovativo della vettura. La calandra verticale, scolpita, presenta il monogramma DS al centro. Arrivano anche i nuovi proiettori «Led Vision» e le prese d’aria laterali. La vista posteriore accentua ulteriormente la vocazione da “prima ella classe” di DS 5 grazie alle carreggiate molto larghe e alla firma luminosa costituita da 6 linee di luce. I due tubi di scarico sono integrati nel paraurti.

La nuova Citroen DS5

La nuova Citroen DS5

L’abitacolo richiama il mondo dell’aeronautica. Il tetto Cockpit ne è l’elemento più rappresentativo: con tre punti luce crea un ambiente luminoso inedito e personale, sia di giorno sia di notte. Il posto di guida è strutturato attorno al conducente con i principali comandi riuniti in due console centrali, una bassa e una nel sottotetto, con push, rotelle e toggle switch specifici, sempre ispirati al mondo dell’aeronautica.

L’esperienza di guida high tech continua grazie al Touch Pad 7” a colori. Ora offre un accesso facilitato a tutte le funzioni della vettura, dalla navigazione alla musica, e semplifica l’ergonomia dell’abitacolo. Questo display di ultima generazione permette anche la funzione New Mirror Screen, che «duplica» lo smartphone per poterne utilizzare le applicazioni in tutta sicurezza. Dalla webradio alla navigazione assistita dell’ultima generazione … e tante altre applicazioni sono disponibili immediatamente e semplicemente collegando lo smartphone (purché compatibile) con un cavetto Usb. In marcia, per ragioni di sicurezza, sono attive solo alcune applicazioni che non possono distrarre dalla guida.

Nuova Citroen DS5

Nuova Citroen DS5

Nuova DS 5 dispone di una ricca dotazione già dal primo livello di allestimento. Il sistema di sorveglianza dell’angolo morto (SAM) si aggiunge all’offerta che comprende l’avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, la commutazione automatica degli abbaglianti, i proiettori direzionali che, insieme alla funzione Cornering Light dei fendinebbia, ottimizzano l’illuminazione. Inoltre ci sono partenza assistita su pendenza, il controllo della traiettoria e la funzione antipattinamento intelligente, la telecamera di retromarcia e il sistema Color Head Up Display di proiezione dei dati di guida.

Il comfort è garantito dai sedili con funzione massaggio e memorizzazione, dalla funzione Keyless Access & Start anche per le porte posteriori, dai retrovisori esterni riscaldati, dal retrovisore interno elettrocromatico, dall’illuminazione dell’abitacolo e d’accesso, dalla climatizzazione automatica bizona e dal sistema Hi-Fi System della Denon.

Benzina o diesel, l’insieme dei propulsori proposti su DS 5 offre potenza (da 120 a 200 CV) e rispetto dell’ambiente (consumi tra 3,8 l/100 km e 4,3 l/100 km per i diesel; emissioni di CO2 tra 135 g/km e 136 g/km per i motori benzina). Senza dimenticare la motorizzazione Hybrid 4x4 con emissioni di C02 ridotte a 90 g/km per un consumo di 3,5 l/100 km sul percorso misto.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA