Nuovo Dacia Duster  arriva a settembre 2021

Nuovo Dacia Duster
arriva a settembre 2021

Commercializzato dal 2010 al prezzo di una city car, Dacia Duster ha rivoluzionato il segmento dei Suv. Sinora ne sono state vendute oltre 1,9 milioni di unità. E’ il leader europeo delle vendite a privati nella sua categoria dal 2019.

In continuità rispetto alle precedenti generazioni, la nuova generazione si rivolge ai clienti che desiderano un Suv confortevole ma anche a chi va alla ricerca di un 4X4 robusto e versatile. Fedele al suo Dna, resta un veicolo adatto per le famiglie e alle gite all’aperto. Il suo design si evolve, soprattutto a livello dei fari e della calandra, per conferirgli uno stile più incisivo e per incrementare l’efficienza in termini di CO2. Per quanto riguarda la vita a bordo, è ora dotato di una consolle centrale rialzata con bracciolo scorrevole, di due sistemi multimediali con nuovo display da 8” e della trasmissione automatica Edc a doppia frizione.

A conferma della sua versatilità, resta disponibile a 2 e 4 ruote motrici. Quest’ultima versione è dotata di un sistema 4x4 Monitor più evoluto. Nuovo Duster sarà commercializzato a partire da settembre 2021. Presentato in occasione del lancio con la nuova tinta Orange Arizona, vanta una migliore aerodinamica e un frontale che adotta i codici stilistici della nuova identità visuale presentati per la prima volta su Sandero, Sandero Stepway e Logan (dove commercializzata). I nuovi gruppi ottici sono dotati di luci diurne a forma di Y. Una forma inedita, da cui traggono ispirazione i rilievi 3D della nuova griglia della calandra cromata. Il sistema di illuminazione permanente dei gruppi ottici anteriori (di tipo Ecoled) e posteriori comprende la nuova firma luminosa di Dacia con gli indicatori di direzione a Led (all’anteriore). Questa tecnologia è utilizzata anche per gli anabbaglianti (con accensione automatica di serie) e per la luce della targa.

Grazie al lavoro congiunto dei designer e degli ingegneri, l’aerodinamica migliora con stile. Il design del nuovo spoiler posteriore e dei nuovi cerchi in lega da 16” e 17” è stato progettato nella galleria del vento. Tutte le ottimizzazioni relative alle emissioni (nuovi cuscinetti delle ruote e pneumatici, fari Led), tra cui il coefficiente di resistenza aerodinamica (SCx), permettono una riduzione fino a 5,8 g di CO2 nella versione a quattro ruote motrici. L’abitacolo diventa più accogliente ed è dotato, in particolare, di nuove sellerie, nuovi poggiatesta e una consolle centrale rialzata con un ampio bracciolo scorrevole. Propone inoltre due sistemi multimediali con un touchscreen da 8”. La grande novità è l’introduzione di una consolle centrale rialzata e dotata di un ampio bracciolo scorrevole su 70 mm, che presenta un vano portaoggetti chiuso da 1,1 litri e due prese Usb di ricarica per i passeggeri dei sedili posteriori, a seconda del livello di allestimento. Indipendentemente dal livello di allestimento, l’equipaggiamento di serie comprende il computer di bordo, l’accensione automatica dei fari e il limitatore di velocità con comandi al volante retroilluminati.

A seconda delle versioni sono disponibili: climatizzazione automatica con display digitale, cruise control con comandi al volante retroilluminati, sedili anteriori riscaldabili e chiave Keyless Entry. Oltre al sistema audio Dacia Plug & Music (radio, MP3, Usb e Bluetooth), arrivano due nuovi sistemi multimediali intuitivi: Media Display e Media Nav. Con Media Display, l’equipaggiamento comprende 6 altoparlanti (di cui 2 boomer e 2 tweeter all’anteriore), radio DAB, connettività Bluetooth, due porte Usb e funzione Smartphone Replication cablata compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto. Gli appositi comandi al volante permettono di attivare il riconoscimento vocale e, pertanto, di dare comandi vocali all’assistente iOS o Google dello smartphone.

Con Media Nav il sistema multimediale si arricchisce della navigazione a bordo e della connettività Wi-Fi (wireless) per Apple CarPlay ed Android Auto. Nella versione a 2 ruote motrici, Nuovo Duster è dotato di serie di pneumatici ottimizzati CO2 (Green) che offrono una resistenza al rotolamento migliore del 10%. Nella versione 4x4, gli pneumatici sono conformi al label ufficiale 3PMSF. Permettono di evitare di passare agli pneumatici da neve in inverno. Disponibile con la versione 4x4 dotata di Media Display o Media Nav, il sistema 4x4 Monitor fornisce molteplici informazioni sul display centrale: l’inclinazione laterale del veicolo in condizioni stradali di dislivello tra il lato sinistro e il lato destro; la ripidità di discese e salite servendosi dei dati dei dispositivi di assistenza alla partenza in salita e di controllo adattivo della discesa; la bussola, ora disponibile a partire da 0 km/h e l’altimetro. Dopo aver guidato off road o in montagna, il sistema 4x4 Monitor visualizza lo storico che sintetizza i dati del percorso effettuato. La gamma delle motorizzazioni è stata rinnovata per conciliare piacere di guida e riduzione delle emissioni.

E’ ora disponibile la trasmissione automatica Edc a 6 rapporti con il motore TCe 150 mentre la versione ECO-G 100 dispone di un serbatoio Gpl con una capacità aumentata di circa il 50%, ossia 49,8 litri. L’Edc a 6 rapporti, disponibile con la motorizzazione TCe 150 a 2 ruote motrici, sfrutta le due frizioni: la prima per le marce dispari (1,3,5) e la seconda per le marce pari (2,4,6 e retromarcia). Il cambio marce avviene mediante attuatori elettrici comandati da un calcolatore che seleziona il rapporto ideale a seconda delle sollecitazioni del conducente. Nel cambio marce, la frizione inserita si apre mentre, contemporaneamente, si chiude la frizione del rapporto successivo.

Il sistema fa in modo di ridurre la rotazione del motore scegliendo il rapporto più alto possibile per una determinata velocità, garantendo così il controllo del consumo di carburante e delle emissioni. Tutti i propulsori - il diesel dCi 115, a 2 o 4 ruote motrici, con trasmissione manuale a 6 rapporti e i benzina TCe 90, 130 e 150 a 2 o 4 ruote motrici con trasmissione manuale a 6 rapporti o automatica Edc - sono conformi alla norma Euro 6D Full. Anche il Bifuel benzina-Gpl ECO-G 100 a 2 ruote motrici ha la trasmissione manuale a 6 rapporti. Oltre al limitatore di velocità e all’Esc di ultima generazione proposti di serie e al cruise control con comandi al volante (in opzione, a seconda degli allestimenti), Nuovo Duster propone una ricca serie di dispositivi di assistenza alla guida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA