Venerdì 16 Maggio 2014

Nuovo Nissan Juke

Crossover su misura

La Nissan Juke

Sarà commercializzato a partire da luglio, nel segno della distinzione che lo contraddistingue da quando è nato e con una possibilità di personalizzazione molto ampia, il nuovo Juke, «il modello che ha permesso a Nissan di imporsi in un ambito molto esclusivo, quello del segmento B Premium», come ha dichiarato l’ad della filiale italiana della casa giapponese, Bruno Mattucci, durante la presentazione internazionale del nuovo modello.

«I clienti del nostro crossover - ha continuato Mattucci - prediligono la scelta del design, cosa per loro fondamentale insieme a caratteristiche in linea con le ultime tendenze dello stile e della tecnologia». Insomma il nuovo Juke è quasi un «cucirsi addosso» la propria auto. Ma lo stile e il design vengono accompagnati da importanti novità anche su altri fronti come il nuovo motore DIG-T da 1.2 litri a benzina, un propulsore che «scende» di cilindrata ma non di performances e dinamicità, come verificato durante la prova su strada. Il sistemal Safety Shield e l’ultima evoluzione dil Nissan Connect fanno il resto.

Aumenta il bagagliaio, che arriva ai vertici della categoria con una capienza di 354 litri invece dei 250 del modello precedente e anche questo dato fa un po’ la differenza rispetto al passato e nei confronti dei diretti concorrenti. Ancora Mattucci: «Per Nissan Italia, Juke è il secondo modello di volume, un prodotto veramente strategico. Abbiamo un parco circolante di 45.500 unità e, nell’anno fiscale appena conclusosi, il volume di vendita di questo modello è stato di circa 9.500 unità, con una quota di mercato nel B-Cross pari al 7,8%. Con l’arrivo della nuova generazione puntiamo a realizzare un totale di 9.000 unità nel corso dell’anno fiscale 2014, considerando che le vendite inizieranno a luglio. La model mix che pensiamo di realizzare in Italia vede nella versione Acenta 1.5 dCi da 110CV il focus model con una mix di oltre il 70%, una stima che si fonda sul largo apprezzamento già espresso dai nostri clienti verso questo allestimento».

La personalizzazione, con centinaia di combinazioni possibili, conterà moltissimo nell’offerta di Juke. Il cliente potenziale potrà configurarlo a suo piacimento accedendo all’interno del Nissan Design Studio sul sito consumer di Nissan. Le nuove tinte di colore disponibili (rosso, bianco, nero e giallo) e i pack di personalizzazione fanno il paio con la scelta di interni, esterni, fino ad arrivare ad un Full Pack che aggiunge i nuovi cerchi in lega da 18” dal design esclusivo e arricchiti da inserti del colore scelto. Nel dettaglio possibili combinazioni saranno più di 300, con prezzi tra 350 e 900 euro. I listini del nuovo Juke saranno resi noti più avanti, vicino alla data di inizio delle vendite, ma è già noto che la gamma prezzi partirà da 16.650 euro per la versione d’ingresso Visia nella motorizzazione 1.6 benzina da 94 Cv.

Daniele Vaninetti

© riproduzione riservata