Quando l’auto non ha confini Compri la macchina, c’è anche il drone

Quando l’auto non ha confini
Compri la macchina, c’è anche il drone

Nissan presenta una versione speciale del crossover X-Trail, equipaggiato con un drone per fotografie e filmati. L’auto non ha più confini.

La nuova proposta del costruttore nipponico si basa sull’allestimento top di gamma Tekna e si rivolge a chi vuole fare del viaggio un’avventura, magari in famiglia, immortalandone i momenti più emozionanti. Nissan X-Trail X-Scape, infatti, è dotato di serie di un drone compatto e leggero, che integra l’avanzata tecnologia Follow me basata sul visual tracking e il GPS. È possibile realizzare dall’alto scatti e filmati in ogni situazione: a bordo di Nissan X-Trail, ma anche a piedi, in bici, in canoa, skateboard e qualsiasi altro mezzo di trasporto. Il drone – un Parrot Bebop 2 di soli 500 g di peso – è a marchio Nissan e offre in dotazione un telecomando Parrot Skycontroller 2 e un visore Parrot Cockpitglasses.

La funzionalità First Person View (FPV) del visore, basata sulle immagini inviate in tempo reale dalla fotocamera da 14 megapixel, offre vedute aeree spettacolari, assicurando un’esperienza davvero coinvolgente. L’eccezionale manovrabilità del drone e la fotocamera con sistema di stabilizzazione digitale si traducono in riprese su durate di volo fino a 25 minuti. Infine, nel segno della massima portabilità, il drone e gli accessori hanno in dotazione un’apposita custodia a zainetto imbottita.

La versione speciale X-Trail X-Scape è disponibile solo con il motore diesel Nissan 1.6 da 130 CV e allestimento Tekna, che prevede già di serie un elevato livello di dotazioni, tra cui rivestimenti in pelle, sedili anteriori riscaldabili a regolazione elettrica e climatizzatore automatico a due zone. Le altre dotazioni di serie comprendono il sistema di infotainment NissanConnect, che integra il navigatore satellitare, il tettuccio panoramico con parasole elettrico ad azionamento one-touch e le barre al tetto. Per quanto riguarda la tecnologia a bordo, la sicurezza resta in primo piano grazie al sistema di avviso angolo cieco, la telecamera con visione panoramica a 360° (Intelligent Around View Monitor) con riconoscimento degli oggetti in movimento, il sistema di frenata d’emergenza intelligente, la funzione di allerta cambio corsia e il riconoscimento della segnaletica stradale. È possibile scegliere Nissan X-Trail sia nella variante a cinque posti che in quella a sette posti, con tappetini X-Trail premium di serie. A garanzia dell’esclusività della versione speciale X-Trail X-Scape, è prevista una produzione di circa 1.200 unità per tutta Europa.

Nissan ha una presenza in Europa tra le più capillari rispetto agli altri costruttori extra europei con oltre 17.000 dipendenti basati localmente e impegnati nelle attività di design, ricerca e sviluppo, produzione, logistica, vendite e marketing. L’anno scorso gli impianti Nissan nel Regno Unito, Spagna e Russia hanno prodotto più di 635.000 veicoli, tra cui i premiati crossover, i veicoli commerciali e la Nissan LEAF, la vettura elettrica più popolare al mondo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA