Renault e la moda Clio Duel e Duel2

Renault e la moda
Clio Duel e Duel2

Dopo la «limited edition»Costume National, nata dalla collaborazione con l’omonima casa di moda, Renult Clio continua a proporsi in versioni che ne confermano l’immagine di un’auto dalla caratterizzazione fashion e dal design molto marcato.

Questa «saga» continua ora con la collezione Duel e Duel2. Nata nel 2012 come incarnazione del nuovo corso del design Renault, realizzato sotto l’egida di Laurens van den Acker, la compatta transalpina è stata unanimemente apprezzata, oltre che per i suoi contenuti tecnologici, anche per quell’ampia possibilità di personalizzazione che fa il paio con la sua immagine moderna e accattivante.

Questa volta, per il lancio della nuova proposta Clio Duel che avverrà il 17 e 18 ottobre prossimi, Renault ha stretto una collaborazione a tutto campo con l’Istituto Marangoni di Milano a cui la casa automobilistica della Losanga ha proposto un project work specifico per la progettazione e la realizzazione di una mini collezione di abiti per i tre protagonisti della campagna pubblicitaria della nuova vettura.

La Renault Clio abbraccia la moda

La Renault Clio abbraccia la moda

Sul fronte strettamente motoristico, siamo di fronte a una caratterizzazione d’alto di gamma sia della versione base della berlina sia della Sporter. Un salto di qualità che vale soprattutto per la linea Duel2. L’equipaggiamento, infatti, si fa ancora più ricco e garantisce il meglio della tecnologia e del confort, anche grazie alla qualità delle finiture. Un esempio? Duel2 offre in più, rispetto a Duel, i cerchi in lega da 17” Diamantati Black, il Privacy glass, le sellerie in pelle riscaldabili, il sistema multimediale R-Link Evolution con parking camera, il climatizzatore automatico, i sensori luci/pioggia e molto altro ancora. Tutto di serie.

Le tinte carrozzeria tra cui poter scegliere sono cinque: Nero Etoilé, Marrone Wengé, Grigio Cassiopea, Grigio Platino e Bianco Avorio. La versione Duel2 è, inoltre, riconoscibile dalle personalizzazioni “Diamond” presenti su retrovisori esterni, profili degli aeratori e modanature interne delle portiere: un motivo ispirato alle forme geometriche e alla lucentezza della pietra preziosa evocata nel nome.

Un particolare della Renault Clio

Un particolare della Renault Clio

Le nuove Clio - un’auto molto amata dal pubblico giovanile - sono disponibili nelle motorizzazioni benzina 0.9 TCe 90 Cv S&S e 0.9 TCe 120 Cv con cambio automatico a doppia frizione EDC S&S oltre al 1.5 dCi Diesel nelle potenze da 90 Cv S&S e 90 Cv S&S EDC, sia per berlina che per Sporter. I prezzi chiavi in mano partono da 17.900 euro.

In Casa Renault ne vanno fieri: «Con il 9,8% di quota di mercato nel proprio segmento, Clio è l’auto straniera più venduta in Italia e con le 108.980 immatricolazioni dal lancio della nuova generazione si conferma» la punta di diamante del costruttore transalpino.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA