Sabato 31 Maggio 2014

Seat Leon Cupra

280 cv di potenza pura

La Seat Leon Cupra

Seat accelera sul fronte del rinnovamento dei suoi modelli e anche su quello della sportività pura. La nuova Leon Cupra, tradizionale icona di sportività del marchio spagnolo, vuole bissare la storia di successo dei precedenti modelli. Il 2.0 TSI di nuova concezione e i suoi 280 cv fanno, ora, della Cupra lla vettura più potente e veloce di Seat: passa da 0 a 100 km/h in soli 5,7 secondi, raggiunge una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h ed eroga una coppia massima di 350 Nm in un regime compreso tra 1.750 e 5.600 giri. Tutto questo a fronte di consumi pari a soli 6,4 l/100 km e di emissioni di CO2 che si attestano a 149g/km.

Nel contempo, la strategia di riduzione sistematica del peso rende la Leon Cupra la vettura più leggera della sua classe. La conferma delle sue straordinarie prestazioni è arrivata con il nuovo record stabilito nel mitico Circuito del Nürburgring: la Leon Cupra 280 (ben evidente il logo sul retro dell’auto), vettura di serie dotata di Performance Pack, ha affrontato la celeberrima Nordschleife in soli 7:58.4 minuti, migliorando di circa dieci secondi il precedente miglior tempo per vetture di serie a trazione anteriore.

Un’auto di queste potenzialità deve distinguersi anche all’esterno. Infatti sono presenti dettagli di design quali i gusci degli specchietti retrovisori esterni aerodinamici in nero lucido, lo spoiler posteriore in tinta con la carrozzeria e le pinze dei freni rosse con l’esclusivo logo Cupra. Caratteristiche, tutte, che richiamano le origini sportive della vettura e valorizzano i due elementi ispiratori nella creazione di questa esperienza di guida unica: efficienza ed emozione. I proiettori anteriori Full Led e i gruppi ottici posterior, anch’essi a Led sono di serie e la loro forma leggermente angolata valorizza l’aspetto aggressivo della macchina. Essi non rispondono esclusivamente a necessità di tipo estetico ma, grazie alla tecnologia di illuminazione avanzata, permettono anche di ridurre il consumo di energia garantendo la massima visibilità. Il diffusore posteriore si distingue per i terminali di scarico a doppia uscita ben integrati nel paraurti. Di certo non passano inosservati.

Anche gli interni di Cupra 280 sfoggiano dettagli di stile esclusivi, come le modanature in nero lucido o cromate e i sedili avvolgenti in pelle (disponibili a richiesta) con cuciture bianche mentre il volante sportivo, rivestito in pelle e disponibile in esclusiva per questo modello, è dotato di comandi integrati con innesti automatici per il cambio DSG con doppia frizione (disponibile a richiesta). Sul fronte tecnologico va segnato almeno il sistema di regolazione automatica della distanza (ACC), una funzione avanzata che regola la velocità in rapporto alle condizioni del traffico. Quando il regolatore di velocità è attivo, il sistema analizza la situazione e attiva automaticamente i freni per mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede.

Infine, il sistema di navigazione con touchscreen è dotato, tra l’altro, della funzione di riconoscimento vocale che permette al conducente di non staccare mai le mani dal volante.

Daniele Vaninetti

© riproduzione riservata