Škoda Karoq,  in autunno  Scout

Škoda Karoq,
in autunno Scout

Al prossimo Salone dell’auto di Parigi, in autunno, Škoda presenterà una variante del suo recente Suv compatto Karoq particolarmente dedicata al tempo libero.

Come tutti i modelli di questa serie, il nuovo Karoq Scout sarà dotato di trazione integrale 4x4 e di una estetica specifica. Il nuovo modello si muove a suo agio tanto in città quanto fuori dai sentieri battuti ed è in grado di soddisfare le necessità di un gran numero di clienti. Così come la versatile Octavia Scout e il grande Suv Kodiaq Scout, questa nuova variante offre di serie la trazione integrale 4x4 a controllo elettronico e un’estetica specifica che ne accentua la vocazione avventurosa. In aggiunta, il sottoscocca interamente carenato mette al riparo da eventuali inconvenienti quando si guida su terreni particolarmente accidentati.

Škoda Karoq Scout è disponibile con 3 motorizzazioni: il 1.5 TSI 150 CV abbinato al cambio DSG a 7 velocità, il 2.0 TDI 150 CV, disponibile con cambio manuale o automatico DSG e il 2.0 TDI 190 CV che monta di serie il DSG a 7 rapporti. La vettura offre un’immagine potente e dinamica grazie a specifici dettagli in color antracite uniti a elementi cromati. Di serie sono presenti i cerchi in lega da 18” lucidi, mentre sono disponibili in opzione cerchi bruniti da 19”. Fanno parte della dotazione di serie anche i vetri posteriori oscurati, le targhette Scout sui passaruota e i sedili con specifiche cuciture a contrasto. Di serie anche il volante multifunzione, la pedaliera in metallo e il pacchetto Led che include l’Ambient Lighting per scegliere la colorazione preferita per l’abitacolo.

Il conducente può configurare liberamente il sistema digitale Virtual Cockpit adattandolo alle proprie necessità. La possibilità di selezionare la modalità di guida include un settaggio specifico per l’off-road. Il modulo Lte e l’hot-spot Wi-Fi consentono ai passeggeri di Karoq di essere sempre “on-line”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA