Suzuki Address Prezzi e consumi ok

Suzuki Address
Prezzi e consumi ok

Suzuki Address ha dimensioni compatte, grande praticità e consumi estremamente contenuti, con un rapporto qualità/prezzo che non teme confronti; è disponibile a partire da 1.899 euro.

Presentato in anteprima al Salone di Colonia 2014, Suzuki Address è ora nelle concessionarie. Address è snello e filante, con un design moderno che non passa mai inosservato. Il frontale è dominato dal faro dalle linee sagomate e dall’ampio inserto nero sullo scudo. L’ampia pedana poggiapiedi piatta, il cavalletto laterale, i cerchi a cinque razze in lega di alluminio da 14” ed il portapacchi posteriore, regalano immediatezza d’uso e grande praticità: grazie anche al peso contenuto in soli 97 kg in ordine di marcia.

Il vano sottosella cuba 20.6 litri è in grado di ospitare anche un casco integrale, mentre i due scomparti posizionati nel retro-scudo, con capacità pari a 600 ml sul lato sinistro e 500 ml sul lato destro, assicurano un pratico alloggiamento degli oggetti da tenere sempre a portata di mano. In posizione centrale, non manca poi un comodo gancio di cortesia, utile per il trasporto di una borsa da alloggiare sulla pedana. Il blocchetto d’accensione si avvale del sistema di protezione anti-intrusione che ne impedisce l’accesso dall’esterno, e comanda l’apertura del vano sotto-sella, senza la necessità di estrarre la chiave dalla sua sede.

Consumi e autonomia da riferimento: fino a 51 km con un litro! Il propulsore del Suzuki Address è un monocilindrico da 113 cc 4T raffreddato ad aria e alimentato con un sistema di iniezione elettronica, sviluppato per raggiungere il miglior compromesso tra consumi e prestazioni. Fino a 1,96 litri di carburante per 100 km, è questo il valore promesso da Address. Grazie al serbatoio da 5,2 litri, questi dati si traducono in un’autonomia che arriva a 265 km, assicurando soste dal benzinaio quanto mai occasionali. Due le colorazioni disponibili, grigio e biancospese .

Sergio Villa


© RIPRODUZIONE RISERVATA