Talisman Sporter Grande Sw di Renault
Talisman Sporter

Talisman Sporter
Grande Sw di Renault

Renault Talisman Sporter riprende tutti i punti di forza della berlina presentata nel 2015 con un design dalle proporzioni dinamiche al quale si aggiungono gli aspetti pratici e la modularità di una grande station wagon.

Il progetto di Renault mette insieme tra loro diversi punti di forza: un volume di carico importante, che sfiora 1.700 dm3 (VDA), il piacere di guida che può sfruttare tutti i sistemi di assistenza della tecnologia MULTI-SENSE, l’esclusività delle 4 ruote sterzanti 4CONTROL® e del controllo elettronico delle sospensioni. A tutto questo si aggiungono un’abitabilità e un comfort ai vertici della categoria grazie anche ai sedili anteriori che offrono le prestazioni più complete: massaggio, riscaldamento, ventilazione…

In particolare il tablet connesso R-LINK 2 con touch-screen di tipo capacitivo verticale da 8,7 pollici, l’head-up display a colori, il contagiri con visualizzazione digitale 7 pollici protetto da visiera, il sistema Easy Break, una gamma completa di dispositivi di assistenza alla guida e parcheggio automatico e il portabagagli con apertura e chiusura <mani libere> fanno di Talisman un’auto proietta nel futuro.

Talisman Sporter

Talisman Sporter

La Sw di Talisman ha dimensioni simili a quelle della berlina: 4,86 m di lunghezza (+1 cm), 1,87 m di larghezza e un’altezza contenuta di 1,46 m. Il passo di 2,81 m libera spazio per i passeggeri e i loro bagagli. Le carreggiate di 1,61 m rafforzano visivamente la presenza dell’auto. La vettura riconosce la card di accesso senza chiave e accoglie il conducente e i passeggeri mentre si avvicinano all’auto: le luci diurne (Day Running Light) e i gruppi ottici posteriori si accendono, la plafoniera si illumina, i retrovisori esterni si aprono in posizione normale, il pianale si illumina davanti alla porta, si attiva l’ambient lighting e i lampeggiatori laterali segnalano lo sblocco delle porte. All’apertura della porta, il quadro strumenti si accende, lo schermo R-LINK 2 visualizza un’animazione di accoglienza e il conducente è accolto da un suono distintivo.

L’accessibilità al vano bagagli è particolarmente facile grazie all’altezza della soglia di 571 mm e all’ampia apertura di 1.075 mm. Il portellone beneficia dell’apertura e chiusura con un semplice movimento del piede sotto il paraurti. Il divano posteriore adotta la funzionalità 1/3-2/3 e la modularità Easy Break consente di ripiegarlo facilmente con due apposite leve disposte nel vano bagagli. Posteriormente, il divano a tre posti, completo di passaggio per gli sci, integra schiume con densità variabile e propone una funzionalità 1/3-2/3. I due posti laterali sono equipaggiati con poggiatesta rotativo che, ripiegato, libera visibilità posteriore per il conducente.

All’interno R-LINK 2 funziona come un tablet: zoom con due dita, scorrimento delle pagine, spostamento con trascinamento, ecc. La grafica è essenziale e studiata per l’automobile. R-LINK 2 gestisce la tecnologia MULTI-SENSE® e i dispositivi di assistenza alla guida, oltre alle funzioni tradizionali, come il navigatore, l’audio e il climatizzatore… Pulsanti di scelta rapida, selettore rotativo sulla consolle centrale e comandi addizionali al volante completano il touch screen, per un utilizzo del sistema in totale sicurezza.

Il sistema 4CONTROL® è costantemente attivato. A velocità inferiori ai 50 km/h, in modalità comfort (60 km/h in modalità Neutro e 80 km/h in modalità sport), le ruote posteriori sterzano in direzione opposta a quella delle ruote anteriori, con un’ampiezza massima di 3,5 gradi. In termini di sensazioni, è come se Talisman Sporter accorciasse il passo a vantaggio della massima agilità. Superata tale soglia, le ruote posteriori sterzano nello stesso senso di quelle anteriori: l’effetto è paragonabile a quello che procurerebbe un allungamento del passo, a vantaggio del piacere di guida, della stabilità e della sensazione di sicurezza.

La vettura inaugura la trasmissione EDC associata al propulsore Energy dCi 110. La station wagon di Renault riprende così l’ampia proposta di motorizzazioni benzina e Diesel della berlina, che possono essere associate alle trasmissioni automatiche a doppia frizione. Tutte le motorizzazioni beneficiano del know-how di motorista di Renault, comprovato in competizione e, in particolare, in Formula 1.

Dotati di tecnologie di ultima generazione, come l’iniezione diretta benzina o i pistoni in acciaio, i motori sono conformi alla norma Euro 6 e coincidono con le principali aspettative dei mercati europei. Prezzi da 30.600 euro.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA