Toyota Proace City il furgone compatto

Toyota Proace City
il furgone compatto

Il nuovo Proace City esordirà il 30 aprile in occasione del Commercial Vehicle Show di Birmingham: un nuovo furgone compatto dalle linee accattivanti che sarà disponibile in due versioni, rafforzando la presenza del brand Toyota nel mercato europeo dei veicoli commerciali leggeri.

Nato dalla partnership con il Gruppo PSA, il Proace City entra a far parte della gamma Toyota dedicata al settore veicoli commerciali, a fianco del furgone di medie dimensioni Proace e del pick-up Hilux, arricchendo ulteriormente la presenza Toyota nel mercato Lcv in Europa, il quale continua a godere di un’ottima performance che dovrebbe portare a raggiungere entro il 2021 vendite annuali pari a circa 900.000 unità. Il nuovo modello va così a completare la gamma Proace sia dal punto di vista delle dimensioni che in termini di portata. Lanciato nel 2016, il Proace sta per raggiungere la quota del 5% del mercato Lcv, con un ritmo che entro la fine dell’anno dovrebbe portare in Europa vendite pari a 30.000 unità.

La gamma Proace City soddisfa un ampio ventaglio di esigenze commerciali, con diverse motorizzazioni e numerose configurazioni per i sedili e per l’area di carico. Il nuovo furgone compatto sarà disponibile in due diverse lunghezze (Short da 4,4 metri e Long da 4,7 metri). La versione passeggeri sarà disponibile con 5 e 7 sedili su entrambe le varianti. Le dimensioni e la versatilità assicurano un’eccellente capacità di carico, pari a un volume massimo di 3,3 m3 (versione Short) e 4,3 m3 (versione Long con Smart Cargo). La gamma Toyota è una delle poche nel segmento a poter trasportare ben due Euro pallet. Con lo Smart Cargo la lunghezza di carico raggiunge un massimo di 3,1 metri per la variante Short e di 3,4 metri per la variante Long. La portata utile disponibile sulla versione Long, pari a una tonnellata, si attesta come una delle migliori della categoria. Per i professionisti che vorranno incrementare la capacità di carico, il nuovo furgone potrà rimorchiare masse fino a 1.500 chilogrammi.

Per il posteriore la versione Furgone prevede di serie 2 porte asimmetriche, mentre la versione Passenger dispone di un portellone singolo con apertura verticale finestrato. Grazie alla disponibilità di motorizzazioni benzina e diesel, i clienti potranno scegliere tra un ventaglio di opzioni che spaziano dai 75 ai 130 cavalli di potenza, oltre alla scelta tra cambio manuale a 5 o 6 rapporti oppure cambio automatico a 8 rapporti. La gamma soddisfa le esigenze dei clienti privati e fleet in termini di capacità di carico, versatilità, performance ed efficienza, diventando quindi una proposta appetibile che consoliderà il posizionamento di Toyota sul mercato dei veicoli commerciali leggeri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA