Volkswagen rinnova tutta la gamma della Golf

Volkswagen rinnova
tutta la gamma della Golf

Volkswagen aggiorna tutta la gamma della sua bestseller, la Golf. E lo fa su più fronti, conscia che le nuove versioni 2017 rappresentano un’altra tappa della lunghissima storia di successo di questa vettura.

La novità più importante del modello 2017 è senza dubbio rappresentata da una generazione di sistemi di infotainment completamente rinnovata, cui si aggiungono nuovi motori, un design ancora più ricercato e inediti sistemi di assistenza alla guida. Per la prima volta a livello mondiale su una vettura della classe compatta, arriva il sistema top di gamma Discover Pro che può essere gestito tramite comandi gestuali. Il suo schermo da 9,2 pollici si abbina, esteticamente e concettualmente, all’Active Info Display, la strumentazione interamente digitale, un’altra novità introdotta sulla nuova generazione. Parallelamente è stata ampliata la gamma delle App e dei servizi online.

golf

golf
(Foto by Dino Nikpalj)

La nuova versione della Golf, che vanta oltre 33 milioni di esemplari venduti sino ad ora, riflette anche nuovi standard in fatto di sistemi di assistenza alla guida: la funzione di frenata di emergenza City con riconoscimento dei pedoni, il nuovo sistema di ausilio al conducente in colonna (guida parzialmente automatizzata fino a una velocità di 60 km/h) al pari dell’Emergency Assist, anch’esso inedito per il segmento.

Debuttano i nuovi motori benzina TSI e il nuovo cambio DSG a 7 rapporti. La digitalizzazione di ultima generazione è affiancata dalla famiglia di propulsori TSI EA211 ulteriormente ottimizzata. A questo riguardo, il primo a debuttare sulla Golf sarà il turbo benzina TSI 1.5 Evo, un potente quattro cilindri turbo da 150 CV con sistema di gestione attiva dei cilindri (ACT), cui farà seguito la versione BlueMotion da 130 CV. Volkswagen ha anche rinvigorito la Golf GTI, che si presenterà in versione da 230 e 245 CV (GTI Performance). Un nuovo cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti sostituirà gradualmente tutti i cambi DSG a 6 rapporti, assicurando un miglior rendimento.

Il rinnovamento riguarda tutta la gamma: Golf tre e cinque porte, Variant nonché le versioni sportive GTI e GTE. Il design di tutte le nuove versioni risulta più grintoso che mai. Le modifiche apportate comprendono i nuovi paraurti anteriori e posteriori, i nuovi fari alogeni con luci diurne a LED, quelli con tecnologia full LED al posto di quelli allo xeno, i nuovi parafanghi anteriori, i nuovi gruppi ottici posteriori interamente a LED di serie per tutte le versioni nonché i nuovi cerchi e le nuove tinte di carrozzeria. Nuove modanature decorative e nuovi tessuti impreziosiscono l’abitacolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA