Volkswagen T-Cross in versione Sport

Volkswagen T-Cross
in versione Sport

A due anni dal lancio commerciale in Italia, Volkswagen amplia l’offerta del city Suv T-Cross con l’introduzione dell’allestimento Sport.

Si tratta di una nuova proposta contraddistinta da uno stile dinamico e da una dotazione standard che ribadisce la vocazione urbana del modello. Collocata nel cuore della gamma e disponibile in abbinamento a tutte le motorizzazioni, la T-Cross Sport offre, infatti, di serie il pacchetto R-Line per gli esterni e la sicurezza dei sensori di parcheggio anteriori e posteriori Park Pilot. Il listino parte da 23.350 euro per la versione dotata del motore 1.0 TSI da 95 CV con cambio manuale. I clienti italiani possono già ordinarla presso le concessionarie Volkswagen, l’inizio delle consegne è previsto per il mese di giugno.

Con 4,11 metri di lunghezza, la T-Cross è la più compatta della T-Family, la gamma di Suv e crossover Volkswagen. Il suo design si sposa a proporzioni razionali che ne valorizzano la praticità, soprattutto all’interno, e anche il bagagliaio è tra i migliori della categoria, con un volume che varia da 385 a 455 litri grazie al divano posteriore scorrevole (14 centimetri).

Fino a quattro porte Usb-C e la possibilità di ricarica induttiva wireless assicurano la connettività e l’energia necessarie per l’uso degli smartphone. La gamma italiana della T-Cross si distingue per una dotazione di serie completa già a partire dall’allestimento d’ingresso e per le possibilità di personalizzazione. In particolare, sono offerti 10 diversi colori per la carrozzeria mentre cresce la disponibilità di pacchetti specifici per caratterizzarne lo stile in modo unico. Gli equipaggiamenti di sicurezza sono da categoria superiore. La nuova versione può essere abbinata a tutti i motori disponibili per il modello, ossia il 1.0 Tsi 95 CV con cambio manuale, il 1.0 Tsi 110 CV con cambio manuale o automatico doppia frizione DSG e il 1.5 Tsi 150 CV, offerto solo in combinazione al cambio DSG. La vettura è equipaggiata di serie con vari sistemi di supporto alla guida tra cui il limitatore di velocità, il rilevatore di stanchezza del guidatore Fatigue Detection, il monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e funzione di frenata di emergenza City e l’assistente al mantenimento della corsia Lane Assist.


© RIPRODUZIONE RISERVATA