Per un dolce Carnevale frittelle made in Tirolo

Per un dolce Carnevale
frittelle made in Tirolo

Non c’è Carnevale senza frittelle. Zeppole, castagnole, chiacchiere, di tutto e di più...Noi ci siamo cimentati con le Strauben, le frittelle dolci tirolesi

Frittelle che in realtà non sono tipiche del Carnevale, ma si trovano in sagre e feste o nei masi del Trentino, accompagnate dalla marmellata di mirtilli rossi. Facili e buonissime!

Ingredienti

200 gr di farina

50 gr di zucchero

30 gr di burro

3 uova

250 ml di latte

un bicchierino di grappa

un pizzico di sale

zucchero velato

marmellata di mirtilli rossi

olio d’arachidi qb

Preparazione (45 minuti circa)

Mettete il latte in una ciotola e aggiungete la farina setacciata e il sale, mescolate con una frusta. Unite il burro fuso, i tre tuorli d ’uovo, la grappa e lo zucchero. Continuate a mescolare.

Montate gli albumi e aggiungeteli al composto, amalgamandoli delicatamente con una spatola.

Fate riposare la pastella 20 minuti in frigorifero.

Mettete dell’abbondante olio in una padella. Quando è ben caldo, versate un mestolo di pastella in un imbuto. Tappate il foro con il dito indice o un cartoncino. Posizionatevi sopra la padella, togliete il dito e fate colare il composto, procedendo in modo circolare dall’esterno all’interno.

Dorate la frittella da un lato e giratela. Una volta pronta servitela con lo zucchero a velo e la marmellata al centro. È ottima calda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA