Riciclo con gusto Patate ripiene

Riciclo con gusto
Patate ripiene

Le patate ripiene sono un’ottima idea per riciclare le patate bollite che non avete utilizzato, oppure scarti di formaggio avanzati. Se non l’avete già fatto iniziate proprio facendo bollire le patate con la buccia. Scolatele e tagliatele a metà nel verso lungo, poi scavatene l’interno con un cucchiaino in modo da formare un incavo; non scavate troppo, non dovrete arrivare fino alla buccia! Successivamente tagliate a cubetti piccolissimi il formaggio, si può utilizzare qualunque tipo come ad esempio scamorza, Taleggio, Branzi, Fontina. Una volta tagliato, mescolatelo con ciò che avete scavato dalle patate, l’uovo sbattuto e qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato. Aggiungete un cucchiaio di dadini di prosciutto, ovviamente il prosciutto può essere sostituito con qualunque salume: salame, speck, prosciutto crudo, ma anche salsiccia avanzata, che però deve essere prima cotta. Salate e pepate il composto, attenzione a non esagerare con il sale se avete utilizzato formaggi molto saporiti. Riempite le patate con il composto che avete ottenuto e disponetele su una teglia ricoperta di carta forno, cuocete in forno a 180°C per circa 20-30 minuti. Se avanza del ripieno potete farne delle polpette da cuocere anch’esse nel forno.

Ingredienti (per 2 patate):

2 patate

1 uovo

parmigiano grattugiato

60-70 g formaggio a piacere

sale

pepe

dadini di prosciutto

© RIPRODUZIONE RISERVATA