Risotto al vino Ricetta sfiziosa

Risotto al vino
Ricetta sfiziosa

Iniziate facendo scaldare il brodo vegetale, nel frattempo tagliate a cubetti la cipolla facendo attenzione che siano tutti della stessa dimensione. Fate soffriggere la cipolla in 4 cucchiai di olio a fuoco basso in una pentola dai bordi alti con il fondo abbastanza spesso. Quando la cipolla sarà traslucida e quindi cotta, aggiungete il riso, salate e fatelo tostare qualche minuto a fuoco medio; per evitare che la cipolla si bruci è possibile toglierla dalla pentola mentre il riso si tosta e aggiungerla a fine tostatura. Sfumate il riso con tre quarti del bicchiere di vino, alzate la fiamma e lasciate che l’alcool evapori completamente. A questo punto continuate la cottura del riso aggiungendo il brodo vegetale bollente e mescolando ogni 2 o 3 minuti; dopo 10 minuti aggiungete anche il vino rimasto. A fine cottura spegnete la fiamma, chiudete la pentola con un coperchio e lasciate riposare il risotto per 2 minuti. Infine, a fuoco spento aggiungete il parmigiano e la crescenza, mantecate mescolando il riso così che i formaggi si sciolgano. Servite con ulteriore parmigiano a piacere.

Ingredienti (per 2 persone)
150 g di riso carnaroli
un bicchiere di vino rosso fermo
1 L di brodo vegetale
50 g di crescenza
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
mezza cipolla
sale
olio

© RIPRODUZIONE RISERVATA