Torta mille mele

Torta mille mele

Una ricetta che mette in risalto il profumo ed il sapore della mela preparata dalle ragazze e dai ragazzi della 4 H dell’Istituto Superiore di San Pellegrino.

Torta semplice ed economica, veloce da preparare, è leggera e salutare grazie alle mele che ne sono l’ingrediente principale. Usabile in molte occasioni, è semplice abbinarci delle creme e salse, inoltre è possibile conservarla per tre giorni in frigorifero.

Ingredienti

150 g latte

100 g farina 00

75 g zucchero

30 g burro fuso

16 g Lievito per dolci

7 mele (Golden)

3 uova

1 Limone (succo e scorza)

Sale un pizzico

Procedimento

Lavare 5 mele e pelarle. Tagliarle in quarti e con una mandolina ricavare delle fette sottili, 1 mm. Mettere le fette in una ciotola e versarci sopra del succo di limone, tenerle da parte. In una bacinella montare leggermente le uova e lo zucchero, in seguito aggiungere la scorza di limone e il sale, continuare a montare per un paio di minuti e infine aggiungere la farina setacciata con il lievito e il latte. Versare il composto sulle mele e con una spatola o a mano mescolare dal basso verso l’alto cercando di non rompere le mele.

Imburrare una tortiera e disporre sul fondo un cerchio di carta da forno ricavato usando la base della tortiera stessa, e versarci l’impasto.

Cercare di disporlo in modo uniforme così che si formino degli strati.

Ricoprire la cima con altre fette di mela partendo dall’esterno con le fette più grandi. Infornare a 180 C° in un forno statico per circa 40 minuti.

Tolta dal forno, farla raffreddare e toglierla dalla tortiera, ricordando di togliere anche la carta da forno.

Servire con della crema inglese o una salsa di mirtilli o di more, ricordandosi di impiattare le creme a lato della torta e le salse sopra.

Abbinamento

La torta di mele è uno dei dessert più semplici e gustosi e si abbina alla perfezione con un vino passito. Questo dolce da forno è un classico della cucina ed è diffuso in tutto il mondo: noi lo consigliamo abbinato al Moscato, vino di eccellenza del nostro territorio.

Ricetta proposta da: Greta Passoni, Marco Piangerelli, Sveva Rota, Giulia Sala, Paola Villa, Marco Rota.


© RIPRODUZIONE RISERVATA