Presepi, riparte l’iniziativa de L’Eco Ecco a quali indirizzi inviare  le tue foto

Presepi, riparte l’iniziativa de L’Eco
Ecco a quali indirizzi inviare le tue foto

Come ogni anno L’Eco di Bergamo, propone ai lettori l’iniziativa «Fotografa il tuo presepe»: in palio abbonamento al quotidiano e a «Orobie». Email e portale Case in festa a disposizione per inviare le vostre foto. A giudicare i presepi sarete voi. Ecco tutte le cose da sapere per partecipare.

L’atmosfera che si respira è quella natalizia. La città brilla di luci e luminarie, Santa Lucia ha già percorso il suo itinerario di stupore. Ora mancano qualche fiocco di neve, per dare quel tocco di magia a una cartolina di Natale che si rispetti, e il presepe. Ma siamo sicuri che in molte case presepe e albero di Natale sono già stati allestiti nel giorno della festa dell’Immacolata, così, infatti, vuole la tradizione. E puntuale, come ogni anno da mezzo secolo a questa parte, «L’Eco di Bergamo», propone ai propri lettori l’iniziativa «Fotografa il tuo presepe».

Quest’anno con una novità «social»: «L’Eco di Bergamo» vuole che a giudicare i presepi siano gli stessi lettori. Ogni giorno proporremo le fotografie oltre che sulle pagine del giornale anche sul nostro sito web. In una sezione dedicata verranno proposti i presepi ritenuti più «artistici» o originali che i lettori potranno ammirare, valutare e giudicare. Il meccanismo è semplice: basterà apporre dei «like», il famoso «mi piace» come sulla pagina di Facebook, o condividere il presepe sulla propria pagina Facebook per appoggiarne il successo: più condivisioni e più «like» porteranno punteggio al presepio scelto.

COME INVIARCI LE FOTO
Per quanto riguarda, invece, la trasmissione del materiale in redazione suggeriamo la via di sempre: potete inviare la vostra foto all’indirizzo redazione@eco.bg.it o postare la foto sul sito di Case in festa nella categoria presepi all’indirizzo www.caseinfesta.ecodibergamo.it . È importante accompagnare la fotografia con nome e cognome dell’autore e indicare il paese di residenza con una piccola descrizione dell’allestimento.

La possibilità di spedizione è aperta sin da ora. Le foto si accetteranno sino a domenica 10 gennaio 2016 alle ore 24. Tutte verranno postate sul sito di Case in festa, nella sezione presepi e sino al 10 gennaio pubblicate sulle pagine del giornale. Agli autori dei presepi più votati andrà un riconoscimento. A disposizione dei lettori ci saranno 5 abbonamenti annuali a «L’Eco di Bergamo» e 5 abbonamenti annuali alla rivista «Orobie». Il primo classificato si aggiudicherà l’uno e l’altro. I vincitori potranno scegliere se nel formato digitale o cartaceo, a loro piacimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA